10°

20°

Caso Spip

Borgo Cocconi: sequestro da 5 milioni

La Guardia di Finanza mette i sigilli allo studentato: ecco le accuse

Ricevi gratis le news
2

Un’intera palazzina, suddivisa in 46 unità immobiliari - per un valore di circa 5 milioni - e quote e conti correnti riconducibili ad una società attiva a Parma, nella quale sarebbero confluiti i proventi illeciti di un complesso sistema di frode, finalizzato alla distrazione di denaro pubblico: è quanto hanno sequestrato i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria in esecuzione di un provvedimento del Gip.
Il provvedimento di sequestro preventivo scaturisce dalle indagini coordinate dalla Procura di Parma, che hanno riscontrato ipotesi di bancarotta fraudolenta a carico degli amministratori di un’azienda, dichiarata fallita, di proprietà del Comune che, dal 2005 al 2011, ha accumulato un debito complessivo di oltre 115 milioni di euro per finanziamenti bancari ottenuti per l’acquisto di terreni.
Gli accertamenti eseguiti dalla Guardia di Finanza hanno appurato - secondo quanto spiegato dagli investigatori - che le operazioni immobiliari erano a prezzi notevolmente superiori rispetto ai valori di mercato: le transazioni avvenivano tramite società riconducibili ad un imprenditore locale. Operazioni che di fatto servivano per far «lievitare» i prezzi dei terreni generando così - spiegano gli investigatori - ingenti illeciti profitti.
Con questo sistema l’imprenditore, direttamente o tramite le sue società, ha illecitamente «drenato» oltre 40 milioni di euro di denaro pubblico dalla azienda comunale, con la compiacenza e la complicità degli amministratori della società stessa. Parte del profitto del reato è stato impiegato per la realizzazione della palazzina sequestrata. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare l’impiego del restante illecito profitto.

L’inchiesta da cui è scaturito il maxi-sequestro di oggi è quella legata al crac della Spip, società partecipata del Comune di Parma per gli insediamenti produttivi, dichiarata fallita nel 2013 e finita nel mirino degli inquirenti soprattutto per alcune operazione immobiliari effettuate, secondo l’accusa, con prezzi notevolmente superiori ai valori di mercato.
La prassi, secondo Procura e Guardia di Finanza, era quella di far rilevare i terreni da un imprenditore amico che, direttamente o indirettamente attraverso le sue società, li acquistava da terzi per poi rivenderli alla stessa Spip a prezzi molto più elevati. Le operazioni di compravendita venivano realizzate anche a poche ore di distanza l’una dall’altra.
Al centro della vicenda c'è l’imprenditore Paolo Borettini, accusato di bancarotta fraudolenta. Per gli inquirenti avrebbe investito i proventi dell’attività illecita legata al crac Spip anche nella realizzazione della palazzina oggi oggetto di sequestro. Nello scorso giugno era stato già disposto il sequestro giudiziario in sede civile di beni immobili e conti correnti intestati ai soci della Reig, la società dell’immobiliarista Paolo Borettini, per un valore complessivo pari a 22 milioni di euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ivo

    21 Gennaio @ 15.15

    Dal 2005 al 2011 ,,, @Michele dove sei ? È colpa del Pizzarotto , di Casa cosa è della giunta 5 stalle

    Rispondi

  • Fausto

    20 Gennaio @ 21.05

    immagino ci sia stata una privatizzazione... io ci abitavo circa venti anni fa quando ero studente ed era dell'allora Opera Universitaria... certo che queste privatizzazioni sembrano fatte apposta per impoverire l'italia, invece che per portare denaro nelle casse... Il fatto che qualcuno ne dovrà rispondere è già positivo! accontentiamoci di questo... (della serie: il saggio dice che '.. putost ca gnenta len mei putost!)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro