Spettacoli

Addio al grande attore Giorgio Albertazzi

0

«Non sarà un funerale, perché il maestro desiderava così, ma un saluto agli amici domani, domenica alle 17 agli amici nella tenuta di famiglia alla Pescaia di Grosseto». Lo dice un comunicato diffuso dalla famiglia di Giorgio Albertazzi, morto la scorsa notte

Il ricordo del presidente della Repubblica e del premier Renzi

GIORGIO ALBERTAZZI E PARMA. Negli anni, Giorgio Albertazzi si esibì in diverse occasioni nei teatri di Parma. Nel 1959 recitò nel carosello Barilla: l'antenato degli spot pubblicitari moderni proponeva infatti anche contenuti culturali o brevi filmati. Foto e Video

LE LACRIME DI MARIANGELA D'ABBRACCIO: "ERA UN LEONE". «Devo tutto a Giorgio. E’ la persona che mi ha dato la consapevolezza di cosa vuol dire fare teatro, essere un’attrice. Era un leone che ruggiva». Così Mariangela D’Abbraccio, per tanti anni compagna di vita e di scena di Giorgio Albertazzi, parlando con l’agenzia Ansa ricorda il grande mattatore del teatro italiano, scomparso questa notte. ''Abbiamo sempre continuato a vederci - dice - anche ultimamente. Mi chiedeva delle prove, anche se non sempre riusciva a seguire. Ma il mio ricordo di Giorgio rimarrà quello dell’uomo che ruggiva, che si mangiava la vita e la scena». Il primo incontro, ricorda oggi la D’Abbraccio, «fu nell’84-'85 a un provino. Non ero convinta, c'era tantissima gente e volevo andare via. Lui mi fermò e mi disse: 'hai lasciato il curriculum, la foto?' Lì capii che avevo qualche possibilità». Primo spettacolo, insieme «Il genio di Damiano Damiani e Raffaele La Capria», in cui Albertazzi, che ne era anche regista, scelse lei, bellissima, per la parte del transessuale Rosy. «Disse perché ero molto donna. Nel cuore - prosegue - dei tanti spettacoli insieme negli anni mi porto la Dannunziana, Il poeta e la cortigiana di Giuseppe Manfridi. E poi l’emozione di tornare insieme in scena lo scorso anno con Borges-Piazzolla. Insegnamenti? Non aveva una tecnica da maestro da insegnare. Era uno che ti provocava, che ti metteva di fronte a te stesso e tirava fuori ciò che avevi dentro. Questo mi rimarrà».
Insieme a un rammarico. «Che negli ultimi anni non abbia avuto una "casa teatro" che meritava. Giorgio non è morto di malattia, ma di stanchezza. Aveva bisogno di un luogo dove potesse continuare a recitare senza dover affrontare quelle lunghe tournée come a 30 anni. Questo lo trovo vergognoso, perché di fronte a un grande artista come lui bisogna avere anche un po' di responsabilità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

Comune

Bilancio: tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

Il mancato arrivo in casa crociata del direttore sportivo della Spal si collega anche a un retroscena di mercato.

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti