22°

l'appello

L'Assistenza Volontaria ai cittadini: "Prenotate l'ambulanza solo per reali esigenze"

Ricevi gratis le news
0

Aumentano le richieste di ambulanze per pazienti che potrebbero essere trasportati in auto a esami e visite: “Così si rischia di lasciare a piedi chi ha veramente bisogno”
Troppe richieste improprie di servizi ordinari stanno rischiando di lasciare a piedi chi avrebbe veramente bisogno di un’ambulanza. L’Assistenza Volontaria di Collecchio, Sala Baganza e Felino lancia un appello ai cittadini dei tre comuni pedemontani, invitandoli a prenotare questo tipo di trasporti, per visite o esami, soltanto se realmente necessario.
Un monito messo nero su bianco in un documento approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dell’associazione, che sottolinea come nel primo semestre di quest’anno siano stati effettuati 2.563 servizi ordinari, 170 in più rispetto ai primi sei mesi del 2015. “E purtroppo – osservano i vertici dell’Assistenza – abbiamo constatato come in diverse occasioni le persone richiedano l’intervento di un’ambulanza senza averne una reale necessità”. Quando, ad esempio, il paziente potrebbe essere accompagnato in auto dai suoi familiari.
Un quadro reso ancor più difficile dal fatto che, ultimamente, diversi servizi si concentrano al mattino, creando non poche problematiche nella gestione degli equipaggi.
L’Assistenza sta cercando di risolvere il problema “collaborando insieme alle altre associazioni del territorio – assicurano da via Rosselli –, con l’obiettivo di mettere a punto una rete che, in caso di necessità, permetta di coprire i servizi negli orari di punta. Una rete simile a quella che è già attiva per le chiamate di emergenza/urgenza al 118”.
Questo significa che se un’associazione non riesce a soddisfare una richiesta, il sistema attiva un mezzo di un’altra associazione disponibile in quel momento. “Ma per agevolare la gestione delle richieste – ribadiscono i volontari dell’Assistenza – invitiamo i cittadini ad un utilizzo più consapevole dei nostri mezzi e a prenotarli nel momento in cui vengono a conoscenza del giorno e dell’ora in cui dovrà essere effettuato il trasporto, senza aspettare l’ultimo minuto. Per prenotare basta chiamare il numero 0521 802244 tra le 8 e le 19 dal lunedì al venerdì, e dalle 8 alle 12 il sabato mattina”.
La nota sottolinea infine come l’arrivo di nuovi volontari sia “elemento essenziale per il mantenimento e il miglioramento della nostra mission. Per questo invitiamo chi volesse entrare a far parte della nostra associazione a contattarci. Aiutare l’Assistenza, mettendo a disposizione parte del proprio tempo libero – concludono i consiglieri –, è un modo per aiutare l’intera comunità, noi stessi e i nostri cari che ne fanno parte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Lite con coltello in via Lazio: e così vien incastrato per furto

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

IL VIDEOCOMMENTO

Grossi: "Castigati da Caputo, inseguito a lungo dal Parma"

3commenti

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...