-2°

Traversetolo

Baby gang picchia gestore del cinema

6

Episodio sconcertante a Traversetolo: baby gang picchia il gestore del cinema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    14 Gennaio @ 01.23

    la rivolta di atlante

    BISOGNA ABBASSARE L'ETA' DI RESPONSABILITA' OGGETTIVA DELL'INDIVIDUO , ANCHE PER PRESERVARE I GENITORI DA RESPONSABILITA' SU ELEMENTI NOTORIAMENTE INGESTIBILI+ LAVORI SOCIALI PROPORZIONATI ALLA GRAVITA' DEL REATO ......... O NON SE NE VIENE FUORI ..... LE PAROLE STANNO A ZERO ..... FATTI.

    Rispondi

  • Stefano

    13 Gennaio @ 22.41

    Naturalmente sono solo voci che mi sono arrivate e non mi vorrei mai attirare denunce dagli ambientalisti, ma corre voce, e corre ma come corre, che la baby gang fosse composta da albanesi, residenti nella zona, ma di nazionalità albanese. E' corretta la voce o è il giornalista che nasconde la cosa? Lo dico perchè pur non essendo certo dei fatti gli abitanti della zona conoscono tutti il gestore del cinema e nessuno si sarebbe permesso di fare una cosa del genere. Mi hanno anche detto che stava affliggendo un cartello in piazza ( il cinema non ha proprietà all'esterno, ci voleva poco a fare 2+2 ) e che lo hanno aggredito dopo che erano stati ripresi per una sconceria. Mi piacerebbe davvero sapere se sono solo voci o se il giornalista in questione ha addomesticato la versione. Perchè è vero, tutto il mondo è paese, ma a traversetolo alla sera rimangono solo quelli di altri paesi, e i giornalisti non si vedono mai.

    Rispondi

    • 14 Gennaio @ 07.28

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - In attesa dei giornalisti lei potrebbe vedere altre due cose: un dizionario (un cartello si affigge: affliggere è quello che lei sta facendo a noi) e un manuale di educazione. I suoi toni sono sciocchi: noi non nascondiamo nulla, e parliamo ogni giorno di albanesi come di parmigiani. Basterebbe leggerci per saperlo, ma appunto la sua prosa ci dimostra che leggere non dev'essere una attività che lei esercita spesso. Torni quando avrà imparato un po' di educazione e noi dialogheremo volentieri con lei: comn toni come questi dialogherà con il cestino

      Rispondi

      • Stefano

        15 Gennaio @ 10.20

        Era un errore di battitura, normalmente non commetto errori di ortografia, ma a volte i correttori automatici mi cambiano le parole. So che normalmente dite anche la provenienza ma mi sono lasciato un pò prendere dal servizio, anche perchè tutti in paese sanno come sono andate le cose e la nazionalità dei soggetti , anche perchè sono solo loro i violenti in zona. In un paesino come Traversetolo ci vorrebbe poco a ristabilire l'ordine se si volesse. Basterebbe qualche presenza dei vigili , sono spariti dalla circolazione e si vedono solo sulle strade al di fuori del paese con autovelox, carabinieri un pò più presenti, c'e' solo una pattuglia e fa quello che può su un territorio vasto. E magari qualche servizio serale fatto da qualche giornalista

        Rispondi

  • rradamess

    13 Gennaio @ 21.56

    Nazionalità?

    Rispondi

  • Massimo

    13 Gennaio @ 21.34

    Ma davvero facciamo?come si dice in qualche paese del sud..ma cosa ci vuole a stroncare una cavolo di baby gang in un paese di provincia?dai dai,datevi da fare e togliete di mezzo questo marciume.a breve vogliamo leggere ke è tornato come in un paese civile..del resto il nostro dovrebbe essere vate..forse..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017