10°

22°

processione

Paternò: inchino al boss con "Il Padrino" Video scandalo

Ricevi gratis le news
4

Ancora un «inchino» in onore di mafiosi durante una festa patronale. Questa volta 'l'omaggio' è arrivato nel corso della processione a Paternò, comune della provincia di Catania. In centinaia per le strade stavano festeggiando la patrona, Santa Barbara, quando davanti alla casa di un noto esponente del clan Santapaola, attualmente detenuto, si è consumato il doppio «inchino». A 'omaggiare' il boss, che abita vicino al Municipio, sarebbero stati due cerei, portati a spalla da alcuni portantini. Un gesto che non è passato inosservato ai carabinieri mischiati tra la folla.

I due cerei sono stati 'fermati' dal Questore di Catania, Marcello Cardona, che, «su segnalazione del comando provinciale dei carabinieri, e su conforme orientamento del prefetto, ha disposto il divieto di partecipare allo svolgimento delle manifestazioni religiose dei due comitati organizzativi» da oggi a sabato prossimo, e anche a «quelle che eventualmente si terranno nel corso della cosiddetta 'ottava' nel comune di Paternò», il prossimo 12 dicembre.
«L'omaggio» è avvenuto tra le 12.55 e le 13.20: i carabinieri in servizio hanno constatato che due cerei si sono fermati davanti l’abitazione della famiglia mafiosa collegata al clan dei Santapaola. I portatori hanno eseguito a turno il classico dondolamento», simulando un inchino riverenziale davanti al figlio del detenuto, dal quale si si sono congedati con il rituale del bacio finale.
Il Questore, ritenendo che «tale episodio indichi una chiara manifestazione della forza intimidatrice, tipica del potere mafioso, dando luogo ad una condotta pregiudizievole per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica nell’ambito della festività in corso, ha emanato in via d’urgenza, il provvedimento di divieto della manifestazione fino al 12 dicembre prossimo nei confronti dei due comitati organizzativi autori del gesto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PEPOMAN

    04 Dicembre @ 10.59

    SIAMO IN ITALIA.....SI SA TUTTO DI QUEL BOSS...COSA SI ASPETTA A RADERGLI AL SUOLO LA CASA ? AD ARRESTARE CONOSCENTI COLLUSI ?SI SA TUTTO E NON SI FA' UN C...O... è ORA DI TORNARE UN PO' INDIETRO....

    Rispondi

    • gigiprimo

      04 Dicembre @ 13.37

      vignolipierluigi@alice.it

      Sicuro di essere in Italia ? è una delle regioni a statuto speciale. ci costa parecchio, come le altre e aggiunte a Roma capitale quanto pil ci vuole per mantenerle? Poi sai la figura che ci fa lo stato! arresteranno quei quattro 'asini' (non per le persone) per il lavoro di facchinaggio che hanno fatto. Se poi stanchi si sono fermati un attimo per cambiare i portatori ecco l'inchino e Renzi fa bella figura come con i 500 euro ai diciottenni! Ma pensate a quanti soldi ci beve il buon Crocetta e tutta quella congrega che occupa quella bellissima terra. Purtroppo sono il prodotto di elezioni democratiche, sono stati scelti dal popolo!?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel