10°

22°

buone notizie

"Marco c'è!" Una bella storia sul bus

Ricevi gratis le news
7

La storia è stata postata su facebook, insieme al video, da Thomas Franzoni. E' la sorpresa che un gruppi di studenti ha preparato per Marco, l'autista del pullman che ogni giorno li trasporta. Ecco le parole di Thomas:

Si legge spesso sui giornali che delle persone, specialmente ragazzi, insultano e aggrediscono gli autisti. Noi abbiamo voluto dare un esempio così, in questo semplice modo. Marco, uomo e autista, dall'immensa umiltà e gentilezza, ti ringraziamo per tutto quello che hai fatto per noi. Sembra che non hai fatto niente, ma in realtà hai fatto più del dovuto per noi.
Grande nel fare il suo lavoro, come è grande nella vita.
Ti auguriamo buon proseguimento Marco e sarai sempre nei nostri cuori. Oltre a "Rossi c'è!", si può dire che "MARCO C'E'!"

Thomas ha ragione: sui gionali (anche il nostro) sono comparse spesso storie in negativo. Ed è quindi giusto, oggi, raccontare questa piccola ma bella storia di civiltà e di rispetto. Una lezione che arriva dai giovani ed è per tutti.

E a completare il cerchio, in serata è arrivato anche il "grazie" dello stesso Marco: lo trovate nello spazio commenti sotto questo articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • STEFANO62

    21 Dicembre @ 08.33

    E' bello leggere le parole che vengono spontanee da questi ragazzi. Sono stati bravi loro e bravo Marco che insieme sono riusciti a costruire un rapporto di stima e fiducia reciproca. Speriamo che tante altre persone possano prendere spunto da questa storia e fare in modo che le cose migliorino. Voglio dire a questi ragazzi che da gennaio al posto di Marco, prenderà servizio sulla loro corriera un autista altrettanto gentile educato e serio e che anche con lui avranno modo di instaurare un ottimo rapporto. Bravi continuate così e sarete un esempio per tutti. Auguri di Buone Feste a tutti.

    Rispondi

  • Marco

    20 Dicembre @ 13.39

    L'autista migliore che io abbia mai conosciuto, magari tutti fossero come te. Purtroppo ho avuto modo di conoscerti di persona solo quest'anno, ma mi è bastato per capire che persona disponibile e buona sei! GRANDE MARCO!

    Rispondi

  • MARCO

    19 Dicembre @ 19.17

    SONO IL MARCO IN QUESTIONE ,E , VORREI RINGRAZIARE PUBBLICAMENTE , TUTTI QUESTI MERAVIGLIOSI RAGAZZI CON CUI HO AVUTO LA FORTUNA DI CONVIVERE PER TUTTI QUESTI ANNI. RAGAZZI, SEMPRE EDUCATI, RISPETTOSI ,MISURATI, SONO SEMPRE STATO CONSIDERATO NON COME IL SEMPLICE " AUTISTA" MA COME PERSONA CHE CONDIVIDE CON LORO ALCUNI MOMENTI DELLA GIORNATA E DEVO DIRE CHE NON AVVIENE MOLTO SPESSO. LA DIMOSTRAZIONE DI AFFETTO CHE MI HANNO RISERVATO MI RIEMPIE DI GIOIA E UNA PARTE DEL MIO CUORE RESTERà SEMPRE CON LORO E IL RICORDO DI TUTTI LORO SEMPRE CON ME. ANCHE A CHI NON è PIù CON ME DA ANNI MA CHE CONTINUA A DIMOSTRARMI AFFETTO ANCHE OGGI CON QUESTE BELLISSIME PAROLE UN GRANDE ABBRACCIO A TUTTI VOI GRAZIE E BUONA VITA A TUTTI

    Rispondi

    • 19 Dicembre @ 19.27

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Abbiamo fatto i complimenti ai ragazzi, ma ci piace farli anche a Marco, che evidentemente ha saputo interpretare il suo lavoro con uno spirito particolare che si è fatto apprezzare in questo modo. E a tutti voi un grazie per averci consentito di raccontare una bella storia, fra le tante brutte che ci tocca riportare ogni giorno.

      Rispondi

  • Alex Gombi

    19 Dicembre @ 14.32

    Ho la fortuna di conoscerlo di persona, più precisamente da giugno 2007, quando iniziò a prestare servizio sulla tratta Parma-Castelnovo di Sotto, quindi ormai più di 8 anni fa.... Fin da subito si é creato un legame speciale e unico con lui, non quel classico rapporto che c'è tra un autista e un passeggero, ma qualcosa di più, un legame affettivo e Umano che si é consolidato giorno dopo giorno o meglio dire... km dopo km. Persona stupenda, sempre allegra, disponibile, gentile, premuroso verso il prossimo, queste sono solo alcune caratteristiche che chi lo ha conosciuto potrà sicuramente confermare, insoma, ci ha trattato come se fossimo tutti figli suoi. Ci ha aiutato a diventare Grandi grazie ai suoi consigli e alle sue esperienze. Non posso nascondere il fatto che per me é come se fosse un secondo padre, mi ha sempre incoraggiato nelle sfide che la vita mi ha proposto, anche quando le sfide sono più grande di te. Io in passato ho sofferto di bulimia e di gravi problemi alla schiena (ora non più per fortuna) sopratutto durante il periodo scolastico e non solo, mi ha sempre incoraggiato e aiutato, xché anche le grandi sfide che sembrano impossibili possono trasformarsi in sfide possibili. Inoltre grazie a lui ho incontrato delle persone meravigliose a cui voglio un bene tuttora (Debora, Jessica,Fabio e tante altre). Non posso fare altro che fargli un grandissimo in bocca al lupo per il suo futuro, ora potrà dedicarsi alla famiglia e alle sue passioni dopo aver lavorato per più di 40 anni. Ti ringrazio di cuore per quello che hai fatto per me e non solo (penso di parlare a nome un po di tutti).......... Ti voglio bene Marco !!!

    Rispondi

  • gigiprimo

    19 Dicembre @ 13.56

    vignolipierluigi@alice.it

    Complimenti a Marco e Auguri di tutto cuore a lui e a questi ragazzi! E continuate così!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

San Michele Tiorre, accoti i primi 8 migranti. Arrivano da Parma

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

1commento

L'INTERVISTA

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

19commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

2commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

2commenti

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

53commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

1commento

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery