×
×
☰ MENU

12tgparma

Ricordato in Ateneo il grande fotografo Stanislao Farri "l'uomo della luce"

20 Giugno 2022,14:19

Ricordato in Ateneo il grande fotografo Stanislao Farri, scomparso nel 2021 a 97 anni.

"L’Uomo della Luce - Stanislao Farri 1924-2021” il titolo dell’incontro organizzato dall’Ateneo e dal Centro sociale universitario.

Il rapporto di Parma con l’autore ha avuto inizio nel 1986 con la personale “Stanislao Farri. Fare fotografia”, organizzata dal Centro Studi e Archivio della Comunicazione – CSAC dell’Università e curata da Massimo Mussini. Per il Centro sociale universitario la prima occasione è stata, nel 1992, la mostra “Un’America, quattro Americhe”, dedicata al 500° della scoperta da parte di Cristoforo Colombo, che riuniva altri fotografi quali Ivano Bolondi, Franco Fontana e Giovanni Greci.

 

Si è poi proseguito con numerose altre esposizioni, tra le quali nel 2014 al Palazzo del Governatore “Stanislao Farri, sulle tracce della luce”, la più completa e ampia retrospettiva a lui dedicata. In Ateneo, nell’Atrio delle Colonne della Sede centrale, vanno ricordate nel 2016 la mostra “Le cento e cento identità della donna”, nell’ambito del progetto congiunto di Università e Comune di Parma per celebrare il settantesimo anniversario del suffragio femminile in Italia, e nel 2019 la rassegna “Stanislao Farri fotografa Calatrava, Kuma e Libeskind”. Lo scorso anno, infine, alcune sue immagini pubblicate postume hanno fatto parte dell’esposizione fotografica “La Luce InAttesa”, sul complesso di San Francesco del Prato, negli spazi dell’ex carcere napoleonico.

 

  

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI