Sei in Gazzetta di Parma

Parma: festa in Cittadella sognando l'Europa

Anche se i pronostici sono per il Torino, la squadra ha raccolto un meritato bagno di folla - Tardini esaurito

17 maggio 2014, 21:13

Chiudi
PrevNext
1 di 19

Una festa. Che tale resterà con o senza l'Europa.

Dopo un bellissimo campionato, che ha prolungato e coronato la stagione del centenario, il Parma oggi ha incontrato i tifosi in Cittadella. Un ritorno (anche se non per la prima volta) su quella che fu la scena dell'irripetibile Parma di Scala, per una squadra che ha dato davvero tante soddisfazioni ai tifosi.

E se poi domani la Fiorentina.....

Tardini esaurito - Parma Fc comunica che per la gara Parma-Livorno i biglietti sono esauriti. Le biglietterie del Tardini domani, domenica 18 maggio, saranno funzionanti solo per il ritiro degli accrediti a partire dalle ore 17.

Donadoni: "Quest'anno un salto di qualità" - Alla vigilia della gara con il Livorno, ultimo impegno stagionale per lui e i suoi ragazzi, mister Donadoni tiene la consueta conferenza pre gara. Oggi non a Collecchio, ma al Tardini. "Siamo all'ultima gara, una partita che può ancora decidere qualcosa. Noi abbiamo un'unica possibilità, vincere. Non pensiamo a trovare una squadra appagata. Il Livorno è retrocesso è vero, ma mi metto nei panni dei giocatori del Livorno e avranno comunque delle motivazioni. Quindi noi non dobbiamo pensare a quel che succede al di fuori. E' vero che si può sempre migliorare, ma questa squadra a livello di mentalità ha fatto un salto di qualita ovvero ha capito che ogni gara che di volta in volta si presenta è quella che conta, la più importante. Il gruppo ha dimostrato questo tutto l'anno e sono fiducioso che sarà così fino alla fine".

Ha dubbi sulla partita di Firenze,? "Io sono uno che vive di sport e non riesco a pensare cose maliziose o ad altro. Sarebbe un'offesa solo pensare cose diverse. La Fiorentina farà la sua partita e cercherà di onorare al meglio il suo campionato. Troverà una squadra che ha un obiettivo da centrare ma non penso a qualcosa di differente da questo. E comunque questo non sposta l'attenzione dal fatto che noi qui dobbiamo solo vincere. Tutto quel che accadrà fuori sarà un problema degli altri."

Sulla formazione: "Ho ancora qualche dubbio, lo scioglierò domani mattina. Biabiany oggi si allena con noi, vedremo le sue sensazioni. E' l'ultima di campionato e bisogna attingere a tutte le risorse possibili. Se così non fosse farei valutazioni differenti. Comunque vedremo come sta, altrimenti opteremo per altre soluzioni".

Un commento sui nove giocatori del Parma convocati nelle varie Nazionali: "E' una conferma che si è lavorato bene durante tutto l'anno, sono felice per loro"

E' una vigilia diversa oggi per il Parma. La squadra prima dell'allenamento che sarà a porte aperte allo stadio, sarà in Cittadella, storico parco cittadino in cui i crociati si allenavano prima della realizzazione del centro sportivo di Collecchio.

"Vogliamo dare dimostrazione di continuità al modo diverso di approcciarsi di società e squadra alla propria città e alla propria gente e magari carpire la loro emozione per avere ulteriore forza domani"