Sei in Gazzetta di Parma

Dis-organizzazione controlli di sicurezza

24 maggio 2014, 09:35

Chiudi
PrevNext
1 di 1

Mi permetto di porre alla vostra attenzione un fatto accaduto oggi all'aeroporto di parma; premetto che a mio avviso la città tutta deve ringraziare la compagnia RYANAIR per aver scelto Parma come scalo per i collegamenti in Sardegna, Sicilia e estero. Compagnia che fa leva commerciale anche sull'altissima Percentuale di voli con puntualità (se non in anticipo). Detto ciò trovo assurdo nonché "rischioso" per tale aeroporto aver attivo un solo gate di accesso per i controlli, con personale "non proprio" veloce che ha portato il volo di oggi a partire con 25 minuti di ritardo. Dico che la causa è questa in quanto eravamo tutti in aereo aspettando che piano piano le persone facessero il controllo e salissero a bordo. Inviterei il board della società che gestisce l'aereoporto a riflettere se tale inefficienza possa in qualche modo minare l'interesse della compagnia a permanere nel nostro aereoporto, producendo un danno economico per la città di non poco conto. Grazie Perretti Pierpaolo