Sei in Gazzetta di Parma

Quel che resta della sfida tra le 7 frazioni

29 giugno 2014, 18:49

Chiudi
PrevNext
1 di 1

Scrive il lettore Gian Luca Ghirardi, che specifica di essere un abitante di Corcagnano: 

"Ecco dopo promesse di pulizia come si pulisce.
Non si pretende molto ma sarebbero sufficienti gli "atleti" delle 6 frazioni perdenti per un'ora per pulire il prato e tenere viva una sana competizione fra rioni.
Invece no. Vergogna. E la beneficenza di cui si riempiono la bocca e il buonismo? E la bella "arlia" in nome di persone scomparse? Ecco dove finiscono. Gli abitanti del posto devono arrangiarsi per un poco di agibilità. Pezzi di rifiuti e di impalcature. Prato scavato e sabbia abbandonata. Rifiuti non ritirati esposti alla pioggia.
Un ennesimo spaccato di chiacchiere e niente fatti. Sono stanco di chiacchiere nemmeno tra persone normali si può ritrovare un senso di complicità civile".