Gazzetta di Parma

Via Ferrarini e via Palestrina al buio da 11 giorni

17 febbraio 2015, 17:33

Chiudi
PrevNext
1 di 4

La foto-segnalazione del nostro lettore Mattia Sansone: "Fa quasi paura, per non dire che lo fa davvero, il buio che dopo le 18 regna nelle vie Giulio Cesare Ferrarini e Palestrina. Sono ormai passati più di dieci giorni dalla grande nevicata, ma i lampioni nelle due strade non sono stati ancora riparati. Il black-out è iniziato nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6: alcuni rami, in diversi punti, non hanno retto al peso della neve e crollando hanno tranciato tratti di cavi aerei che portano l’elettricità ai lampioni. Subito alcuni operai, intervenuti per liberare la strada, hanno attorcigliato i cavi tranciati intorno ad alcuni lampioni. Nessuno però si lamentava dell’intervento un po’ frettoloso: le emergenze vere erano quelle che interessavano le abitazioni private con l’interruzione dell’erogazione dell’energia elettrica e dell’acqua ed era quindi giusto che la priorità andasse a loro. Ora però la situazione nelle case sembra rientrata già da alcuni giorni, ma qui non è cambiato nulla. I lampioni ancora non sono stati riparati e se si è costretti a dover uscire di casa dal tardo pomeriggio in avanti bisogna armarsi di torcia, per non inciampare in cumuli di neve e per non mettersi in pericolo; in queste notti l'arrivo del nuovo giorno, della luce, non è mai stato così desiderato. Una situazione, questa, che deve essere risolta al più presto. Foto 1: il buio Foto 2: uno dei lampioni a cui sono attorcigliati i cavi danneggiati Foto 3: via Palestrina Foto 4: via G. C. Ferrarini"