Gazzetta di Parma

Concorso "La carta d'identità Rai", terzi i ragazzi della 5° A del Toschi. A Roma incontrano Mattarella

24 settembre 2015, 15:31

Chiudi
PrevNext
1 di 10

Giornata a Roma per i ragazzi della classe 5° A audiovisivi e multimedia del liceo artistico Toschi, che salgono sul podio del concorso sulla "carta d'identità" della Rai: alla premiazione hanno ottenuto il terzo posto e hanno ricevuto l'attestato di partecipazione. 

I liceali, accompagnati dai professori Michele Gennari e Alice Passalacqua, sono stati ospiti della Rai in viale Mazzini, per un collegamento in diretta (con altre 14 classi e gruppi di tutta Italia fra scuole elementari, superiori e Università) dalla Sala degli Arazzi con il programma UnoMattina. 
Poi l'incontro con i vertici Rai per la consegna al presidente e al direttore generale degli elaborati vincitori del concorso  «Una nuova carta d’identità per la Rai», promosso da Articolo 21, Eurovisioni e Miur. Dice il professor Gennari: "L'anno scolastico scorso abbiamo partecipato a questo concorso che prevedeva la riscrittura della mission del servizio pubblico radio-televisivo, si trattava di una sorta di consultazione pubblica che coinvolgeva tutte le scuole di ogni ordine e grado". I ragazzi di Parma sono arrivati terzi. 

Dopo il pranzo a buffet nella sede della Rai, il programma prevede che gli studenti e i professori visitino la Biblioteca del Senato e il Quirinale, dove incontreranno il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.