Gazzetta di Parma

Prima e dopo....

24 ottobre 2015, 21:42

Chiudi
PrevNext
1 di 2

Dopo la mia segnalazione della ormai inutile presenza del cartello che segnalava la chiusura del sottopasso di via Reggio, ecco come è stata risolta la situazione. Vediamo se in seconda battuta qualcuno si degnerà di porvi rimedio o se bisognerà attendere il naturale degrado del manufatto che, trattandosi di plastica e filo di ferro, non avverrà in breve tempo. Non stupiamoci poi più di tanto dell'incuria che regna sovrana a Parma quando sotto gli occhi abbiamo questo,seppure piccolo, fulgido esempio di totale menefreghismo di chi ha tolto, secondo lui, il cartello e di chi avrebbe dovuto controllare.