Gazzetta di Parma

L'avanzata di Patricia perde potenza, ma rimane devastante

25 ottobre 2015, 06:46

Chiudi
PrevNext
1 di 19

Venti a 305 km all’ora invece dei previsti 320
L’uragano Patricia, raggiungendo le coste occidentali del Messico, ha leggermente perso potenza, secondo il National Hurricane Center (Nhc) Usa: con venti di circa 305 chilometri orari, con punte di 380, invece dei 320 previsti.

Patricia potrebbe raggiungere Golfo Messico e Usa

Il mega-uragano 'Patricià che poco fa ha toccato terra sulla costa pacifica del Messico potrebbe attraversare la zona settentrionale del paese, superare due catene montuose e arrivare fino al Golfo del Messico, per poi dirigersi negli Stati Uniti.
Lo ha reso noto il responsabile della Commissione nazionale delle risorse idriche messicano, Roberto Ramirez, precisando che dopo il contatto sul territorio dello stato di Jalisco, 'Patricià passerebbe da una potenza categoria 5 a una categoria 2, per poi scontrarsi contro la 'Sierra Madre Occidental' e la 'Sierra Madre Oriental' del paese.
Successivamente, l’uragano potrebbe però riprendere forza e giungere fino al Golfo del Messico, proseguendo la sua strada fino al territorio degli Stati Uniti, ha aggiunto Ramirez.

15 mila turisti evacuati da Puerto Vallarta

In vista dell’arrivo dell’uragano Patricia, circa 15 mila turisti sono stati fatti evacuare dagli alberghi di Puerto Vallarta, la nota località balneare messicana sulla costa del Pacifico.
Le autorità hanno in queste ore sottolineato che a partire dalle 14 (locali) nessuno deve rimanere per la strada, a causa delle forti raffiche di vento.