Gazzetta di Parma

In vendita la villa di Pino Daniele

La casa dove il cantante accusò il malore fatale

27 ottobre 2015, 15:57

Chiudi
PrevNext
1 di 4

E’ stata messa in vendita la villa in Maremma, un casale tra le campagne di Magliano e Orbetello, in provincia di Grosseto, dove Pino Daniele ha vissuto gli ultimi dieci anni della sua vita e dove, la sera del 4 gennaio scorso, accusò il malore rivelatosi poi fatale e da dove partì per la sua corsa disperata per raggiungere l’ospedale Sant'Eugenio di Roma. La notizia è stata pubblicata oggi dal Tirreno.
L’annuncio della messa in vendita dell’immobile, di proprietà di una società che avrebbe deciso di cederla una quindici di giorni fa, è apparso ieri sul sito della Cassiano Sabatini Luxury real estate, agenzia immobiliare specializzata in case di lusso affiliata alla statunitense Coldwell Banker.
«La proprietà - si legge sul sito dell’immobiliare - edificata nella meta degli anni 30 dai Vivarelli Colonna è stata completamente ristrutturata 10 anni fa quando fu acquistata, e scelta come buon retiro da un indimenticabile artista della musica italiana».
La tenuta è composta da una villa padronale di circa 370 mq, una dependance di circa 110 mq oltre alla piscina, un forno ed annessi vari, il tutto circondato da un parco di circa 10.000 mq., con filari di cipressi che proteggono la privacy e un uliveto.
Top secret il prezzo. «L'immobile appartiene a una società e le trattative sono riservate - ha spiegato al Tirreno Cassiano Sabatini, vicepresidente della società immobiliare -. Il valore comune è allineato ai prezzi di mercato in zona. Il fatto che appartenesse a Pino Daniele non incide sul prezzo anche se è un elemento che sicuramente impreziosisce l’immobile».