Gazzetta di Parma

La Filarmonica Toscanini ambasciatrice di solidarietà

06 novembre 2015, 13:57

Chiudi
PrevNext
1 di 15

I cinque salvadanai simbolo della campagna Parma Facciamo Squadra 2015, salgono sul palco dell’Auditorium Paganini, fra i professori d’orchestra della Filarmonica Arturo Toscanini che, con la Fondazione Toscanini tutta, sono i nuovi ambasciatori di Parma Facciamo Squadra.
Da oltre quarant’anni fare squadra è la loro arte. Per un’orchestra il lavorare in gruppo verso un’unica meta è la cosa più naturale che ci sia perché, il segreto di un buon concerto, sta proprio nella capacità di costruire insieme la giusta armonia.
E’ con questo spirito che Fondazione Toscanini sceglie di portare avanti la staffetta di Parma Facciamo Squadra e di impegnarsi perché nessuno possa scivolare nella povertà. Contro il rischio di cadere nelle mani dell’usura, di non poter completare gli studi, in aiuto a chi deve ripartire dopo una malattia o a chi vuole costruirsi una nuova opportunità di lavoro, perché chi non è in grado di pagare l’affitto a causa di una temporaneo momento di difficoltà, non venga sfrattato. A tutto questo serviranno le donazioni di Parma Facciamo Squadra, con un fondo di garanzia grazie al quale persone in difficoltà che non possono accedere al credito tradizionale, potranno superare una situazione di temporanea di difficoltà economica e costruire un nuovo progetto di vita. Grazie a un piccolo prestito e alla disponibilità dei volontari che seguiranno le persone passo a passo, i sogni diventeranno progetti e i cieli nuvolosi ritroveranno il sereno.
L’associazione Ricrediti metterà in campo la sua esperienza sui progetti di microcredito o credito di inclusione, mentre Fondazione Cariparma, Barilla e Chiesi Farmaceutici aggiungeranno un euro per ogni euro donato dai cittadini, quadruplicando ogni donazione. Per contribuire bastano pochi clic sul sito www.parmafacciamosquadra.it.

Le foto sono di Paolo Melegari che ha donato al Progetto tempo e professionalità.