Sei in Gazzetta di Parma

Montecchio: torna la fiera di San Simone da sabato 27 a lunedì 29 ottobre

Attese migliaia di persone

22 ottobre 2018, 11:54

Chiudi
PrevNext
1 di 5

Torna la Fiera di San Simone a Montecchio. Quest’anno la fiera si svolge da sabato 27 a lunedì 29 ottobre.
L’inaugurazione della fiera si terrà nel cortile interno del castello sabato 27 ottobre alle 10,30 con i discorsi del sindaco Paolo Colli e degli ospiti, cui farà seguito il corteo inaugurale e la proclamazione della tradizionale "Sansimonata" dal balcone del Municipio, che darà il via ufficiale alla manifestazione.
La fiera propone più di 300 bancarelle e un centinaio di espositori del mondo agricolo e commerciale rappresentativi di tante regioni italiane; si riconfermano inoltre gli spazi dedicati al mondo contadino e all’artigianato artistico.
Non potrà mancare il Luna Park, in attività dal pomeriggio di venerdì 26 ottobre fino a lunedì 29 ottobre.

Dice il comunicato stampa del Comune di Montecchio Emilia: 
Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28, nella centralissima “Contrada Grande” sarà allestito il Mercatino delle opere dell’ingegno, con un gruppo qualificato di hobbisti, maestri di fantasia e creatività che offrirà una variegata gamma di oggettistica, frutto del loro ingegno artistico. Grande rilievo avrà inoltre la mostra agricola commerciale con tutte le novità delle macchine agricole e delle nuove tecnologie per l’agricoltura. Nelle stesse giornate, anche le tante realtà associative, di volontariato e promozione sociale di Montecchio avranno il loro spazio: in via J. Del Rio saranno presenti con stand e banchetti informativi.

In più nella solo giornata di domenica 28 ottobre, in via A. Grandi e via P. Gobetti, sarà presente il Mercatino d’antiquariato “Robi veci” con 120 bancarelle con una vasta scelta di pezzi antichi e moderni, a cura dell’Associazione La Vecchia Montecchio.

Anche in questa edizione della Fiera, grande spazio è dedicato alle iniziative culturali: venerdì 26 ottobre alle ore 20.30 nel cortile interno del Castello Medievale sarà presentata ufficialmente la 4° edizione del progetto “PROFETI IN PATRIA” dal titolo “TEATRI : Asilo-Mundus – Omaggio a Ermete Zacconi”, dedicata quest’anno al mondo del teatro, che avrà 

come protagonisti i registi montecchiesi Oreste Braghieri, Liliana Boubé, Riccardo Manfredi, Paolo Valli e Katarina Janoskova della compagnia “L’asina sull’isola”: verrà presentato il programma generale che prevede un ricco calendario di spettacoli e performance teatrali, esposizioni e laboratori, e si concluderà a luglio 2019 con la rassegna “Piccolo Festival di Teatro”.

Inoltre nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 ottobre sarà possibile visitare gratuitamente, presso la sede dell’ex macello comunale dalle ore 10 alle 19, la mostra scultorea “Sculture dell’Enza” a cura di maestri e allievi della scuola di scultura “Canossa Stone”.

Anche la dimora rinascimentale Casa Cavezzi, altro piccolo gioiello architettonico di Montecchio, ospiterà un’esposizione artistica di grande interesse: si tratta di “Libertà e tirannia” una collettiva sul tema degli artisti montecchiesi Armando Giuffredi, Bruno Barani, Iller Incerti, Ivano Bolondi, Graziano Pompili, Marika Richhi, Massimiliano Galliani, Michelangelo Galliani e Omar Galliani. La mostra è organizzata dall’ANPI – Sezione di Montecchio e sarà visitabile dal 20 ottobre al 4 novembre il sabato e i festivi dalle 10 alle 19, e il lunedì dalle 9 alle 11.

Inoltre nei giorni della Fiera il Castello Medievale di Montecchio sarà aperto alle visite turistiche dalle ore 10 alle ore 19 (sabato 27, domenica 28 e anche lunedì 29): un’occasione per scoprire i segreti del castello, dal sepolcreto di epoca altomedievale, all’antico pozzo, fino alle prigioni del periodo risorgimentale, arrivando in cima al torrione, dove dall'alto dei 35 metri è possibile godere di un bellissimo panorama caratterizzato dalla barriera verde dell'Enza, dalle murature imponenti del castello di Montechiarugolo fino alla "Rotonda" di Barbiano.

Da segnalare infine il 7° Anniversario del progetto “Montecchio d’Italia” che sta costruendo una rete di relazioni culturali e scambi commerciali tra i 4 comuni “Montecchio” presenti in Italia. All’interno della Fiera saranno presenti con appositi stand, in cui esporranno prodotti tipici e pubblicazioni, i rappresentanti di Montecchio (Terni), di Montecchio Precalcino e Montecchio Maggiore.

Per tutti gli aggiornamenti sul programma: www.comune.montecchio-emilia.re.it.