Sei in Press Release

Comunicato Stampa: CRV – Consiglio Veneto: servizi di gondola e taxi acqueo equiparati all'attività di taxi terrestre

20 aprile 2021, 15:22

CRV – I servizi di gondola e taxi acqueo vengono equiparati all'attività di taxi terrestre: soppressi i limiti di età rispetto ai quali decade la licenza (Arv) Venezia 20 apr. 2021 - Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato a larghissima maggioranza la Proposta di legge n. 25 “Modifiche alla Legge regionale 30 dicembre 1993, n. 63, “Norme per l'esercizio delle funzioni amministrative in materia di servizi di trasporto non di linea nelle acque di navigazione interna e per il servizio pubblico di gondola nella città di Venezia'”, di cui è primo firmatario la consigliera Silvia Rizzotto (Zaia Presidente).Il Progetto di legge è stato illustrato in aula dal Relatore Rizzotto, presidente della Seconda commissione consiliare permanente che ha licenziato all'unanimità la norma, dopo aver acquisito il parere favorevole del CAL – Consiglio delle Autonomie Locali.Il Relatore ha spiegato che “vengono soppressi i limiti di età rispetto ai quali decade la licenza per l'esercizio delle professioni di tassista acqueo e gondoliere, per non creare un ingiusto danno economico e una disparità di trattamento rispetto alle altre categorie che effettuano attività di servizio di trasporto pubblico non di linea per via terra. La Regione si adegua così alla normativa nazionale che disciplina la materia”.Parere positivo alla proposta normativa anche dal vicepresidente della Seconda commissione Jonatan Montanariello (Pd): “Siamo favorevoli a una legge che crea meno disparità burocratiche e ingenera più chiarezza”. La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

© RIPRODUZIONE RISERVATA