Sei in Press Release

Comunicato Stampa: CRV - Le Mozioni votate nella seduta odierna del Consiglio regionale del Veneto

27 aprile 2021, 17:37

CRV – Le Mozioni votate oggi: tutela del vino Serprino, eccellenza dei Colli Euganei, sostegno ai Fucilieri Latorre e Girone, aiuti al settore del wedding, valorizzazione delle pratiche locali tradizionali (Arv) Venezia 27 apr. 2021 - Votata la Mozione, primo firmatario il consigliere Giulio Centenaro (ZP), “Tutelare la specificità del vino Serprino biotipo del vitigno Glera eccellenza dei Colli Euganei”, che impegna la Giunta a farsi promotrice presso il Governo e il Parlamento per evidenziare le dubbie e criticabili liberalizzazioni presenti nel Decreto Ministeriale che vanno a danneggiare la tutela del vino Serprino, eccellenza del vitigno Glera dei Colli Euganei e del Veneto. Il provvedimento è stato sottoscritto dai Gruppi di maggioranza.Via libera alla Mozione, presentata dai consiglieri di Fratelli d'Italia Enoch Soranzo, Joe Formaggio, Daniele Polato, Tommaso Razzolini e Raffaele Speranzon, “La Regione Veneto intervenga presso il Governo per sollevare i fucilieri di marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone dalle restrizioni cui sono ancora sottoposti”.Approvata la Mozione, primo firmatario la consigliera Laura Cestari (LV), “Sostegno economico e finanziario alle imprese del settore wedding/cerimonie/eventi”, che impegna la Giunta a farsi portavoce presso il Governo affinché estenda la platea dei beneficiari e la portata delle misure di sostegno economico e finanziario alle imprese del settore wedding/cerimonie/eventi, durante tutto il periodo dell'emergenza sanitaria da Covid-19, allo scopo di favorirne una tempestiva ripresa. Il provvedimento è stato sottoscritto da tutta la maggioranza.Votata la Mozione, primo firmatario la consigliera Silvia Cestaro (ZP), “Pratiche locali tradizionali: la Giunta provveda alla loro individuazione”. Il provvedimento vuole soprattutto tutelare le nostre aree montane ed è stato sottoscritto dai Gruppi di maggioranza.La seduta del Consiglio regionale è terminata alle 17.10 con un minuto di silenzio per rendere omaggio alle numerose vittime di suicidio. La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di CONSIGLIO REGIONALE VENETO

© RIPRODUZIONE RISERVATA