×
×
☰ MENU

Comunicato Stampa: Riapre lo spazio eventi del Gruppo Albatros Il Filo che ospiterà presentazioni, mostre e dibattiti

24 Maggio 2022,17:18

Alla luce delle ultime disposizioni governative, il Gruppo Albatros Il Filo conferma la riapertura della sala eventi inaugurata pochi mesi prima dell’avvento del Covid-19. Uno spazio allestito direttamente all’interno di una delle sedi romane del noto gruppo editoriale, che dà così vita alla prima redazione aperta  italiana, in grado di ospitare non soltanto gli addetti ai lavori, ma anche i lettori. “Poter mettere in contatto autori e lettori nel luogo in cui una parte di noi lavora ogni giorno è un grande privilegio, perché ci permette di seguire ancora più attivamente il nostro calendario di eventi, tornato finalmente a riempirsi dopo questi due anni così difficili”, sottolinea Serena Marini , CEO del Gruppo Albatros .

La sala, fortemente voluta dall’editore al momento dell’apertura dei nuovi locali in via dei Campi Flegrei 14 , ha ospitato negli ultimi due anni - seppur con un ferreo contingentamento degli autori intervenuti nel programma - il salotto letterario di Se Scrivendo , la trasmissione televisiva dei record targata Caos Film che coniuga letteratura e intrattenimento in un format che sta per sfiorare le duemila puntate.

A inaugurare la riapertura a capienza piena dello spazio, capace di accogliere fino a settanta partecipanti - di cui cinquanta a sedere -, la presentazione del primo romanzo di Luisa Franchina , La scuola di Ambra , una narrazione dalle tinte sci-fi dove il tempo e lo spazio si flettono e si deformano, permettendo al lettore di affrontare un viaggio tra epoche passate e future, nei luoghi cardine della storia e della cultura umana.

Strumento determinante di questo viaggio è l’ipnosi regressiva, che consente all’autrice di scandagliare le domande fondamentali della nostra esistenza, i misteri e il senso della vita, l’evoluzione dell’anima verso il bene attraverso la dottrina della metempsicosi. Insieme alla protagonista, il lettore affronterà un viaggio tra i Piani di Esistenza, atto a ricomporre un Messaggio da consegnare a un’Umanità eterogenea, divisa tra chi ambisce al cambiamento verso la consapevolezza e chi invece lo rifiuta.

Sono ancora da definire gli ultimi dettagli dell’evento, che vedrà tra i relatori anche Daniele De Prosperis come portavoce della casa editrice. Resta confermato l’appuntamento di lunedì 6 giugno alle ore 18:00, in via dei Campi Flegrei 14 nel quartiere Montesacro, a Roma . Con questa data si segna l’inizio di una ricca stagione di iniziative attraverso le quali continuare a parlare di libri e di cultura, finalmente di nuovo all’insegna del contatto diretto con il lettore, unico vero destinatario e giudice del successo di un’Opera.

Il Gruppo Albatros Il Filo nasce a Roma nel 2002, dalla fortunata esperienza della rivista letteraria Il Filo . Dal 2006 fino al giorno della sua scomparsa, la Presidenza Onoraria del Gruppo è stata affidata ad Alda Merini , la grande poetessa italiana candidata al premio Nobel per la letteratura. In ambito internazionale, il Gruppo Albatros Il Filo opera con più marchi in Germania, Regno Unito, Francia, Spagna e Portogallo e raggiunge oggi oltre sessantamila librerie europee, a cui si aggiungeranno presto quelle statunitensi e sudamericane.

 

La responsabilità editoriale e i contenuti di cui al presente comunicato stampa sono a cura di NEW LIFE BOOK

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI