Sei in Archivio bozze

omicidi

Strage di Vercelli: il nipote ha confessato

Ha ucciso due nonni e una zia

17 maggio 2014, 09:29

Lorenzo Manavella ha confessato. E' stato lui a uccidere a Santhià i nonni Tullio e Pina, e la zia Patrizia. 

Gli anziani Tullio Manavella, 85 anni, e la moglie Pina Bono, 78 anni, e la loro figlia Patrizia, di 56 anni erano stati trovati morti nella villetta di famiglia a Santhià.

Il nipote, Lorenzo Manavella, è stato trovato dopo alcune ore a Venezia  e sporco di sangue.