Sei in Archivio bozze

IL CASO

«Mi è venuto incontro e mi ha detto: Ti sparo»

Il racconto della professoressa Cristina Quintavalla: ho provato a far ragionare quei ragazzi

01 giugno 2014, 12:37

«Mi è venuto incontro  e mi ha detto: Ti sparo»

«Stavo scendendo le scale della scuola quando mi è venuto incontro un ragazzo. Imbracciava un fucile giocattolo: mi ha detto che mi avrebbe sparato».
L'incontro con quel volto imberbe e ostile non fa arretrare di un passo Cristina Quintavalla, protagonista di tante battaglie sociali dagli anni Settanta fino a oggi.
Racconta quel che ha visto e vissuto ieri mattina, ma non minimizza la prof Quintavalla. Soppesa tutto il malessere che deve per forza celarsi dietro il non-senso di un gesto simile:
la pericolosità e la deriva che si porta appresso, con cui non si può non fare i conti tutti quanti.
L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola