Sei in Archivio bozze

TRAGEDIA DI VARSI

La moglie del pilota: «Dai Giacomo, che sei un leone»

Fausta: «Gli parlo spesso, anche se è in coma. Le prossime ore saranno importanti»

12 agosto 2014, 19:43

La moglie del pilota:  «Dai Giacomo, che sei un leone»

«Gli parlo spesso, anche se è in coma farmacologico. Me lo hanno consigliato i medici perché dicono che anche se lui sembra apparentemente dormire in realtà potrebbe sentirmi e ascoltare le mie parole» spiega Fausta, moglie di Giacomo, il pilota del Dynamic precipitato sabato mattina nella campagna di Parma.

«La situazione è molto delicata ma siamo ottimisti - continua -: quando Giacomo è stato soccorso e portato in ospedale gli sono stati fatti una serie di esami e verifiche, che avrebbero chiarito che non sembra abbia riportato danni interni. Poi verso le 15.30 è entrato in sala operatoria e quindi, quando siamo arrivati noi verso le 16 non siamo riusciti a vederlo e nemmeno a parlargli. L'operazione è stata complessa e lunga, circa 9 ore, e utile a arginare i danni a caviglie e polso destro che ha riportato con lo schianto a terra del mezzo».
..............Articolo completo sulla Gazzetta di Parma

La tragedia dell'ultraleggero