Archivio bozze

Lesignano

Scuola e asilo al gelo

10 febbraio 2015, 06:00

Scuola e asilo al gelo

Matteo Ferzini

Ritorno a scuola dopo i giorni di «Big snow» con imprevisto, per i bambini e gli alunni di Lesignano dell'asilo nido e della scuola media: nella mattinata di ieri, infatti, un malfunzionamento delle caldaie che servono i due locali ha portato a dovere trasferire momentaneamente gli scolari nei locali vicini del plesso scolastico, un problema che, nel giro di poche ore, è stato risolto. In previsione della grande nevicata, l'amministrazione comunale aveva deciso di mantenere chiusi i locali di tutte le scuole del territorio nella giornata di venerdì: e un controllo, venerdì, di tutti gli impianti di riscaldamento del plesso scolastico (che ospita asilo, scuola materna, scuola elementare e medie) non aveva evidenziato problemi nel funzionamento delle caldaie. Tuttavia, con il rientro a scuola di ieri mattina ci si è accorti subito che i locali dell'asilo e della scuola media non erano riscaldati: i ragazzi delle medie sono stati quindi trasferiti nella sala civica di Lesignano, mentre i bambini dell'asilo sono stati ospitati nell'adiacente scuola materna. Prima del termine della mattinata, i malfunzionamenti alle due caldaie sono stati sistemati ed il riscaldamento è stato riattivato.

Altri disagi nel territorio lesignanese si sono riscontrati, fino a ieri, per il perdurare dell'interruzione dell'energia elettrica in alcune abitazioni di Santa Maria del Piano: se entro la serata di sabato, infatti, anche le frazioni della parte alta (Coste di Urzano e Faviano) che erano rimaste ancora senza luce si sono ritrovate nuovamente fornite di energia, il problema della mancanza di energia è durato fino a dopo il weekend in una zona di Santa Maria dove la luce, fino a ieri mattina, è mancata ad un piccolo condominio oltre che a due abitazioni, una delle quali affiancata da una stalla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA