Archivio bozze

Blitz parmigiano

Truffa del commercialista: arrivano le Iene

19 febbraio 2015, 06:00

Margherita Portelli

Si sono mosse con circospezione, senza nemmeno farsi notare. Le Iene sono passate in città, nei giorni scorsi, per realizzare le interviste di un servizio che il famoso programma di Italia Uno manderà in onda nella puntata di giovedì 26 febbraio o, al più tardi, giovedì 5 marzo.

La troupe guidata dal giornalista Luigi Pelazza si è mossa tra Parma e provincia, passando per Collecchio ad esempio (anche se stavolta il Parma Calcio non c'entra nulla), e ha messo insieme le testimonianze di diversi cittadini accomunati da una sventurata esperienza.

Il servizio delle Iene, infatti, verterà sulla truffa milionaria ad opera di un commercialista di Parma (poi radiato dall'albo) che nel corso di diversi anni avrebbe ingannato circa una quarantina di clienti, per una somma totale di circa 1,5 milioni di euro.

Gli inviati della trasmissione sono arrivati a Parma su segnalazione di uno dei tanti cittadini imbrogliati, un artigiano collecchiese cui la Finanza, nel 2008, aveva contestato un'evasione di settantamila euro.

Peccato che lui i soldi delle tasse li avesse dati al suo commercialista, il quale si era guardato bene dal versarli. Non essendo riuscito a pagare nei sessanta giorni concessi, la pratica è passata ad Equitalia e la somma dovuta ha raggiunto, in poco tempo, quota duecentomila euro.

L'idraulico ha anche portato in tribunale il commercialista e ha vinto la causa, ma non ha ancora ottenuto un soldo. Del tutto simile anche la storia delle due titolari del bar Elzig, in strada al Duomo, Eva Zanrè e Paola Bevilacqua, da cui Pelazza e la sua troupe si sono recati dopo la tappa di Collecchio. «Anche noi siamo state truffate: dal 2005 al 2009 il commercialista a cui ci eravamo rivolte, ha omesso le nostre dichiarazione dei redditi, o ha dichiarato pochi euro, intascandosi i nostri soldi – spiegano le due alle telecamere di Italia 1 -. Nel 2010 ci è arrivata la prima comunicazione dell'Agenzia delle Entrate, che ci accusava di frode fiscale».

Le donne hanno iniziato a reclamare la propria documentazione da quello che nel frattempo era diventato il loro ex commercialista, senza mai ottenere nulla: negli anni hanno accumulato multe per 80 mila euro. Dopo aver realizzato diverse interviste, martedì, ieri le Iene hanno anche fatto tappa all'Agenzia delle Entrate di Parma, chiedendo spiegazioni della drammatica situazione che accomuna diversi nostri concittadini e mettendo letteralmente in fuga un capo area. Infine ilb tour è approdato davanti al cimitero della Villetta: con un tranello, le Iene sono riuscite a intercettare anche il commercialista, che ha in parte negato le sue responsabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA