Archivio bozze

incidente ferroviario

L'italiano morto aveva perso l'aereo

16 maggio 2015, 22:07

L'italiano morto aveva perso l'aereo

Giuseppe Piras non sarebbe dovuto essere su quel treno. Una fatalità lo ha ucciso a migliaia di chilometri da Ittiri, il paesino a pochi minuti da Sassari in cui viveva con la moglie e da cui partiva quasi ogni settimana per vendere olio e vini sardi in tutto il mondo. L’uomo, 40 anni, è una delle otto vittime - l’unica italiana - del disastro ferroviario di Philadelphia. Piras ha preso il treno per non arrivare tardi a un appuntamento di lavoro dopo aver perso l’aereo.