Archivio bozze

Vianino

Investe il toro per difendere il vicino

08 ottobre 2015, 07:02

Investe il toro per difendere il vicino

Giuseppe Labellarte

Vianino è ancora sotto choc, dopo il terribile attacco del toro all’azienda agricola «Fiori» che, martedì pomeriggio, è costato la vita alla 65enne Gina Raffi. Resta invece ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma, a causa delle gravi ferite inflittegli dall’animale, il cognato 60enne della donna.

Con il passare delle ore emergono particolari che, come tessere di un puzzle, ricompongono il confuso racconto di quei momenti di panico. Come ha raccontato ieri alle telecamere di «Rai 3», Franco Piroli, meccanico del paese e vicino di casa della vittima, è intervenuto per salvare il cognato 60enne di Gina Raffi dalla furia dell’animale: ha allontanato il toro a colpi di automobile, prima che fosse abbattuto a fucilate.

Secondo le ricostruzioni, martedì pomeriggio Gina sarebbe accorsa a recuperare l’animale scappato dal recinto ma, mentre lo riportava indietro, il toro l’avrebbe improvvisamente incornata, infliggendole un colpo mortale. Vedendo la donna attaccata dalla bestia, il cognato sarebbe accorso per aiutarla ed è stato a quel punto che il toro si è scagliato contro di lui. A questo punto sarebbe intervenuto il vicino di casa che, arrivato sul posto in automobile e vedendo l’uomo aggredito dal toro, non ci ha pensato su due volte e ha iniziato a sbattere ripetutamente con la propria automobile addosso all’animale, fino a quando questo si è allontanato. L’auto mostra ancora i segni delle collisioni che hanno fatto allontanare la bestia inferocita, salvando il 60enne dalla sua carica inarrestabile.

Il toro sarebbe poi stato abbattuto con il fucile da un vicino e da uno dei figli della vittima, arrivati nel frattempo all’azienda agricola. Nella fattoria sono giunte poco dopo un’ambulanza da Varsi e l’automedica da Fornovo, ma mentre l’uomo è stato immediatamente trasportato in ospedale, già all’arrivo dei soccorritori per la donna era ormai troppo tardi.

Tutta Vianino, nelle ore dopo la tragedia, si è stretta in cordoglio attorno alla famiglia Fiori, conosciuta e stimata in tutta la valle. I funerali di Gina Raffi saranno celebrati questo pomeriggio alle 15.30 nella chiesa di Vianino, dopodiché la salma sarà sepolta nel cimitero del paese.