Archivio bozze

CALCIO

Il Parma si tuffa in Coppa

29 ottobre 2015, 06:00

Il Parma si tuffa in Coppa

Paolo Emilio Pacciani

Inutile nasconderlo: i veri protagonisti della partita di oggi pomeriggio (si gioca alle 14,30) a Correggio saranno loro due, Matteo Guazzo e Riccardo Musetti. Contro la Correggese, già strapazzata al Tardini in campionato (finì 5-1 per i crociati con il tripudio di Baraye, autore di una tripletta), Apolloni concede una nuova chance in questa Coppa Italia ai due attaccanti che sono arrivati a Parma con le credenziali degli uomini “importanti” e che, chi per un motivo chi per l'altro, non sono ancora riusciti ad entrare nel giro dei titolari. Musetti, pur non giocando bene e sprecando diverse occasioni da gol, aveva esordito siglando su rigore la rete della vittoria del Parma all'esordio sul campo di Arzignano. Un gol storico, perché il primo ufficiale nella del Parma Calcio 1913. Purtroppo però Musetti si infortunò subito dopo ed è rimasto a lungo fuori dal campo. Domenica scorsa ha avuto pochi minuti a disposizione e oggi vorrà sicuramente dimostrare di essere tornato in condizione ottimale. Diverso il discorso di Guazzo, un giocatore “importante” che in qualunque altra squadra sarebbe titolare fisso e inamovibile. Arrivato a Parma in extremis, si è trovato la porta sbarrata da un Longobardi in forma strepitosa e negli scampoli di partita avuti a disposizione non è riuscito a graffiare. Non ce l'ha fatta nemmeno quando, come contro la Ribelle (sia in Coppa Italia che in campionato), ha giocato da titolare. Oggi ha un'altra opportunità per insinuare dei dubbi all'allenatore e non dovrà sprecarla.

In porta, lo ha detto Apolloni in conferenza stampa, tornerà Fall e ci sarà spazio anche per il giovane promettente Agrifogli. Possibile anche che torni titolare il gambiano Sowe, che anche con la Juniores ha dimostrato di saperci fare eccome. Un altro Under che potrebbe essere nell'undici titolare è Rodriguez, del quale si dice un gran bene. E proprio da questi ragazzi Apolloni si aspetta una prova convincente. Il giorno feriale e l'orario pomeridiano non impediranno un'altra partecipazione importante da parte dei tifosi. E anche per loro i crociati dovranno cercare di passare il turno per affrontare probabilmente il Piacenza che ieri ha liquidato il Fiorenzuola 3-0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA