Archivio bozze

Stazione

Il sottopasso preso per un wc

E un lettore aggiorna la situazione: "Sempre peggio"

06 aprile 2016, 07:00

Pierluigi Dallapina

Il degrado chiama degrado, la sporcizia chiama altra sporcizia, tanto che qualcuno, al massimo della maleducazione, non si è fatto remore ad espletare i propri bisogni corporali sui gradini del sottopasso che dalla stazione, nei pressi degli uffici della Polizia ferroviaria, conduce al capolinea degli autobus extraurbani. I viaggiatori che ieri mattina hanno avuto la sfortuna di utilizzare questo sottopasso si sono trovati di fronte ad uno spettacolo disgustoso, indegno di una stazione che dopo la riqualificazione durata anni ha l’ambizione di presentarsi come funzionale, efficiente, moderna e magari anche pulita e sicura. I primi gradini della scala sono stati scambiati da qualcuno per un wc, sebbene in stazione esistano bagni pubblici a pagamento lavati e profumati in continuazione dagli addetti dell’impresa di pulizie che li gestisce. Ma questo vomitevole episodio – in tarda mattinata qualche sfortunato ha anche pestato i bisogni lasciando pedate sudice lungo il sottopasso – non basta a descrivere lo stato di totale abbandono in cui versa questa parte nascosta della stazione, in quanto tutte le scalinate che dal sottopasso salgono ai binari sono luride. Sui gradini che portano al quarto e al quinto binario sono stati abbandonati piatti in plastica e carta contenenti avanzi di cibo, pezzi di stagnola bruciacchiata, mozziconi di sigaretta a volontà, cartacce, una borsa in tessuto e pure un paio di mutande nere. Stesso discorso per la scala che conduce al settimo binario, dove sono stati lasciati degli avanzi di cibo, mentre la situazione peggiora sui gradini che portano al binario 8. In questo punto, ieri c’erano così tante cartacce che ad una prima occhiata sembravano coriandoli gettati in strada durante il Carnevale, e sopra questo tappeto lurido, oltre ai mozziconi, c’erano cartoni del vino, sacchetti di plastica e bottiglie di birra. Come se non bastasse, i cestini per i rifiuti posizionati nel sottopasso sono privi del sacco che dovrebbe raccogliere l’immondizia. La situazione di degrado riscontrata ieri mattina esiste in realtà da diversi giorni, e contrasta con la pulizia che al contrario contraddistingue le scalinate che conducono al livello meno uno della stazione ferroviaria.