Archivio bozze

Langhirano

Ai commercianti piace la piazza riaperta al traffico

10 agosto 2016, 04:00

Ai commercianti piace la piazza riaperta al traffico

Dopo mesi di lavori riguardanti piazza Ferrari e le zone limitrofe, accompagnati da polemiche e discussioni sull'eventuale pedonalizzazione, l'Amministrazione Comunale ha annunciato la modalità provvisoria di apertura della piazza: sarà zona pedonale durante le intere giornate di sabato e domenica e nella mattina di lunedì mentre verrà aperta al traffico, senza la possibilità di parcheggiare direttamente in piazza, nei restanti giorni della settimana.

In attesa dell'inizio di questo periodo di prova i commercianti hanno espresso la loro opinione su questo provvedimento e sugli effetti che andrà ad avere sui loro affari.

«La speranza é che il poter passare in macchina riporti le persone in piazza perché in questi ultimi due mesi il movimento in piazza era ridotto al minimo. Quindi spero che l'apertura al traffico attiri gente in piazza, l'impatto di questa pedonalizzazione forzata durante i lavori non é stato quello che mi aspettavo» ci dice Michela Dolci mentre é al lavoro nel suo negozio Lascia che sia.

«Penso che nonostante venga tolto il parcheggio in piazza anche solo il passaggio delle macchine sia molto importante perché altrimenti la gente si scorderebbe di ciò che c'è in piazza e chi non conosce il paese é più propenso a andarci se ci può arrivare in macchina» aggiunge Costanza Montali della profumeria Bergonzi.

E' contenta delle decisioni prese Giovanna Alfieri titolare del salone di parrucchiere Immagine 3, che commenta: «Si é raggiunto un compromesso tra le necessità di cittadini e commercianti, per me va bene la pedonalizzazione nel weekend e va bene che non ci sia il parcheggio in piazza anche per preservare la piazza stessa».

Pensa invece anche ai suoi clienti la dottoressa Giuseppa Pontillo, titolare della farmacia della piazza: «Sono contenta dell'apertura perché un'attività come la mia é stata molto penalizzata dalla pedonalizzazione, della quale tutti i commercianti si sono comunque lamentati. La maggior parte dei miei clienti sono anziani e non poter raggiungere la mia farmacia in macchina ha causato loro malcontenti e difficoltà» dice proprio mentre serve un'anziana.

Più critico invece é Nicolas Iemmi della macelleria Best Carni, che mentre da il resto a una cliente commenta: «io e i miei colleghi eravamo concordi sul fatto che la piazza potesse rimanere pedonale nel weekend o comunque solo al sabato, non ci sarebbe stato nessun problema per noi. Invece sarebbe stato meglio avere il parcheggio anche in piazza e non solo nelle vie limitrofe, anche perché a mio parere Langhirano é così piccola che fare una zona pedonale non avrebbe senso, oltre al fatto che ora come ora la piazza é bellissima ma non é per niente sfruttata come spazio, spero che in futuro venga usata di più».

A lui si aggiunge Gianfranco Ciastra che dal bancone della sua tabaccheria dichiara: «Secondo me la maggioranza dei commercianti della piazza voleva la sua riapertura, da commerciante secondo me é meglio che sia aperta sempre, non solo durante il weekend e venga chiusa durante le manifestazioni o le feste di paese: la situazione presente prima dell'inizio dei lavori andava bene».

Il parere dei commercianti sembra chiaro: a parte alcuni, la maggior parte ha accettato e gradisce, se non interamente comunque parzialmente, la nuova modalità di apertura della piazza preferendola comunque alla pedonalizzazione completa, i risultati di questa misura provvisoria si vedranno però a partire da martedì con l'inizio della sperimentazione.

G.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA