Archivio bozze

Ital beach volley d'argento, Bolt tris leggenda nei 200

19 agosto 2016, 10:34

Chiudi
PrevNext
1 di 19

Nella notte della seconda medaglia d’oro di Usain Bolt (vincitore senza problemi dei 200 in 19''78) (Guarda il video), l’Italia del beach volley è d’argento. Sulla spiaggia di Copacabana, sotto la pioggia, nella finale per l'oro, Lupo e Nicolai sono stati sconfitti dai brasiliani padroni di casa Alison-Bruno Oscar Schimdt per 2-0 (21-19, 21-17). Per l’Italia ora il medagliere parla di 24 medaglie, con otto ori, dieci argenti e sei bronzi.
Nello stadio olimpico di Rio, Bolt ha dominato la gara del mezzo giro di pista e alla fine ha festeggiato l’ottavo oro olimpico (in attesa della staffetta 4x100) della sua straordinaria carriera facendo il tradizionale giro di pista con le bandiere di Giamaica e Brasile. «Non immaginate il lavoro duro che c'è dietro questa vittoria. Ma è stato bellissimo e ora sono 'agitatò per la felicità. E immagino che la gente in Giamaica sia impazzita», ha detto, ringraziando «la gente di Rio per il sostegno e l’affetto che mi hanno dato. Prometto che tornerò a gareggiare qui». La medaglia d’argento è andata al canadese Andre De Grasse (20''02), mentre il bronzo è stato assegnato al fotofinish al francese Christophe Lemaitre, che ha concluso con lo stesso tempo (20''12) del britannico Adam Gemili, quarto. Successi Usa nel decathlon con Asthon Eaton, nel peso con Ryan Crouser e nei 400 ostacoli femminili con Dalilah Muhammad, mentre è gioia infinita per la Croazia per l’oro nel giavellotto femminile di Sara Kolak.
Nel torneo di basket femminile, la favoritissima squadra statunitense ha sofferto più del previsto, ma alla fine ha avuto la meglio sulla Francia (86-67) e ora giocherà la finalissima contro la Spagna. Definite le finaliste anche nella pallavolo femminile: la Serbia se la vedrà con la Cina, che ha sconfitto per 3-1 l’Olanda del tecnico italiano Giovanni Guidetti.