Archivio bozze

Viabilità

Via Sauro sarà pedonalizzata

26 agosto 2016, 07:01

Via Sauro sarà pedonalizzata

Chiara Pozzati

L'idea del centro storico pedonalizzato riaffiora di tanto in tanto e non è mai stata accantonata. Ma in via Nazario Sauro già da settembre diventerà realtà. Secondo la sperimentazione, che due giorni fa ha incassato l'ok della giunta con l'approvazione della delibera d'indirizzo, si andrà a piedi nel tratto finale della strada, quello compreso tra borgo Giacomo Tommasini e via XXII Luglio. Lo stop al traffico, che dovrebbe spalmarsi tra le 9.30-10 del mattino e le 19.30-20 di sera, entrerà in vigore tramite il posizionamento di transenne o fioriere rimovibili, così da garantire l'eventuale passaggio dei mezzi di soccorso in caso di emergenze. Accesso libero invece nella notte.

Una sperimentazione, sì, «ma in vista di una soluzione definitiva – preannuncia l'assessore al Commercio Cristiano Casa con un pizzico di soddisfazione –. Un periodo propedeutico è doveroso nell'ottica di eventuali migliorie da poter apportare, ma il futuro è quello. Chiaramente è da mesi che lavoriamo su questo progetto, attraverso sopralluoghi e un confronto a tutto tondo con chi in via Nazario Sauro vive e lavora quotidianamente». Ed è proprio qui che Casa tiene a mettere i puntini sulle i: «Non si tratta di una decisione calata dall'alto, ma della risposta dell'amministrazione che ha ascoltato le esigenze di un gruppo di commercianti particolarmente attivi e dei residenti».

Il binario è doppio: «Da un lato l'obiettivo è quello di agevolare il “passeggiamento” così da favorire lo shopping in pieno comfort – prosegue l'assessore –, dall'altro c'è la questione della sicurezza, che non è di poco conto. Anche durante i sopralluoghi effettuati, abbiamo constatato il passaggio di auto a velocità particolarmente sostenuta, nonostante si tratti di una via stretta e frequentatissima da persone a piedi, mamme con i passeggini e ciclisti».

Così, sull'onda della proposta nata oltre le vetrine e le abitazioni, il Comune ha studiato questo progetto. Progetto nato l'anno scorso, ma che nel corso di questi ultimi mesi ha preso forma. «Non sono presenti garage, posti auto o passi carrai nella via in questione – rimarca ancora Casa – e rimangono altre laterali e vie che permettono di raggiungere agevolmente i posti auto consentiti o riservati. Sotto il profilo tecnico, dunque, si tratta di un'operazione fattibile». Insomma tutto o quasi è pronto in vista di settembre. «Anche se prima ritengo doverosa un'ulteriore condivisione di questa scelta. Ecco perché a breve abbiamo intenzione di incontrare le associazioni di categoria e il consiglio dei cittadini volontari Parma centro, così da garantire una riflessione a 360 gradi». La tabella di marcia è stata regolarmente rispettata e due giorni fa è stato raggiunto un obiettivo importante: «La giunta ha approvato la delibera di indirizzo, sostanzialmente ha valutato positivamente questa proposta». Non resta che attendere la fine dell'estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA