Archivio bozze

terrorismo

Isis: media, messaggio audio evoca possibile attacco in Belgio

Foreign fighter belga si starebbe preparando a colpire

27 agosto 2016, 17:51

Isis: media, messaggio audio evoca possibile attacco in Belgio

Un messaggio audio dell’Isis ottenuto dal quotidiano belga Het Laatste Nieuws (HLN), lascia intendere che un giovane belga entrato nelle fila del Califfato, si potrebbe preparare a colpire in Belgio. Lo pubblicano i media belgi.
Nel file audio, il francese Rachid Kassim, un capofila dell’organizzazione terroristica che vive in Irak, e sospettato di essere dietro all’attacco alla chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray in Francia e all’omicidio di padre Jacques Hamel, evoca la necessità di realizzare un video «dei fratelli prima dell’attacco» dettagliandone le modalità, senza però specificare nè di quale attentato, nè di quale obiettivo si tratti.
Tuttavia, nel messaggio si fa menzione di un foreign fighter belga, Al-Belgiki Abu Isleym, Al-Belgiki, che secondo le informazioni del quotidiano HLN sarebbe il bruxellese Azzedine El Khadaabia, partito per la Siria nell’autunno 2014 per unirsi ai ranghi El Battar di Abdelhamid Abaaoud.