Archivio bozze

Varano Melegari

Addio a Germana Sgobazzi

08 ottobre 2016, 07:00

Addio a Germana Sgobazzi

Valentino Straser

Se n'è andata all'età di 75 anni, Germana Sgobazzi, la «maestra», stimata e conosciuta a Varano Melegari e in tutta la valle del Ceno per le sue qualità umane, di educatrice e per il suo lungo impegno nel volontariato. La scomparsa di Germana Sgobazzi ha suscitato un profondo cordoglio in paese per la perdita di uno dei «pilastri» della comunità varanese.

Per il suo lungo impegno a favore degli altri, lo scorso anno il Comune di Varano Melegari le aveva attribuito la Targa d'argento, premio San Martino 2015, la civica benemerenza consegnata ai cittadini impegnati nella valorizzazione e nella crescita del paese. Germana Sgobazzi, era stata ricordata durante la cerimonia, come una donna che «ha sempre creduto nella persona, e con paziente premura ha dedicato se stessa a promuovere le doti, le attitudini e le capacità di ogni studente, convinta che le attività educative fossero un'occasione fondamentale, non solo per la crescita culturale, ma anche per la formazione personale di ogni individuo e di ogni cittadino».

Il sindaco di Varano Melegari, Giuseppe Restiani, a nome dell'amministrazione comunale, ha espresso un sentimento di riconoscenza e stima nei confronti di Germana Sgobazzi per il lungo impegno speso per la crescita dei giovani e della comunità.

Germana Sgobazzi, dopo il diploma di istituto magistrale, aveva iniziato la sua carriera scolastica come supplente nella scuola di Bardi e successivamente aveva assunto l'incarico a Montesalso.

Trasferita nel capoluogo varanese, si era distinta per «professionalità e autorevolezza, per la presenza costante e l'impegno per il buon funzionamento della scuola e il dialogo costruttivo tra le famiglie e gli alunni».

Dopo l'insegnamento, l'impegno di Germana era continuato nel volontariato, ricoprendo il ruolo di presidente Avis, carica portata avanti per diversi anni, e poi di coordinatrice della sezione dell'associazione «Noi per Loro» di Varano Melegari.

Germana Sgobazzi sarà ricordata, oltre al ruolo di educatrice e di volontaria, anche per essere stata la prima donna, unica in provincia di Parma e in tutta Italia, ad assumere l'incarico di presidente di una sezione Avis, ricoperto a partire dagli anni Settanta del secolo scorso e portato avanti per venticinque anni.

Stimata in tutto il paese, la notizia della scomparsa di Germana Sgobazzi ha suscitato viva commozione fra quanti la conoscevano e fra tutti gli ex alunni che si sono stretti ai famigliari.

La cerimonia funebre avrà luogo domani mattina nella chiesa parrocchiale di Varano Melegari alle 15.

Germana Sgobazzi lascia due sorelle, i nipoti e parenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA