Sei in Archivio bozze

Furti

Notte di inseguimenti fra Lesignano e Langhirano

26 gennaio 2017, 06:00

Notte di inseguimenti fra Lesignano e Langhirano

Enrico Gotti

Notte di inseguimenti a Lesignano Bagni e Langhirano: tre furti sono stati sventati la scorsa notte.

I ladri hanno cercato di colpire in un caseificio, poi nel garage di un’abitazione, e infine, un’azienda agricola a Langhirano: tutte e tre le volte, i soliti ignoti, credendosi scoperti, hanno dovuto lasciare l’opera incompiuta e sono scappati via a piedi.

Le forze dell’ordine (sono intervenuti sia i carabinieri di Langhirano che i colleghi di Traversetolo) hanno rincorso i ladri, su tutto il territorio, come il gatto con il topo.

Il primo obiettivo della banda era il formaggio, le preziose forme di parmigiano reggiano. I ladri hanno preso di mira infatti un caseificio a Lesignano Bagni, nella zona di Santa Maria del Piano.

Hanno cercato di razziare le forme di parmigiano verso la mezzanotte di martedì.

Hanno fatto i primi danni, hanno cominciato a preparare il bottino, a predisporlo per poi portarlo via.

Sono arrivati a piedi e sono scappati a piedi, il loro obiettivo era però preparare tutto e caricarlo sopra un’auto, da rubare per l’occasione, ma l’allarme del caseificio li ha fatti desistere, l’intervento dell’Ivri e dei carabinieri li ha messi in fuga.

Anche i residenti della zona hanno quindi dovuto fare i conti con i “predoni”: nella stessa notte, nel territorio del comune di Lesignano, i ladri hanno forzato la porta del garage di un’abitazione, per rubare un’auto, ma sono stati scoperti dai proprietari, che hanno sentito il rumore, e li hanno messi in fuga. Potevano scoraggiarsi? Dopo due colpi mancati, si sono diretti verso Langhirano, qui alle 2.30 di notte hanno provato a rubare gli attrezzi di un’azienda agricola; anche questa volta, l’intervento dei carabinieri ha permesso di sventare il furto.

Con i fanali puntati verso di loro, sono scappati in aperta campagna, hanno dovuto correre a lungo per non farsi prendere. In una zona che ha registrato ondate di furti, come quella della Valparma, le forze dell’ordine cercano di fare argine a queste incursioni, riuscendo, come in questi casi, a evitare danni ingenti a persone e aziende.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal