Sei in Archivio bozze

TORRILE

Addio a Patrizia Contini, farmacista di San Polo

Parmigiana della Cittadella, consigliera dell'associazione Amici del Maria Luigia, aveva 59 anni

19 marzo 2017, 06:00

Addio a Patrizia Contini, farmacista di San Polo

E’ stata per oltre vent’anni, con il marito Antonio Cordero-Bologna, titolare della farmacia di San Polo di Torrile. Patrizia Contini, nata a Parma, è immaturamente deceduta ieri all’età di 59 anni. Il padre Francesco fu uno stimato radiologo dell'ospedale Rasori, mentre la mamma, Regina Gabbi, laureata in legge, optò per la famiglia preferendola alla professione. Residente storica del quartiere Cittadella, esattamente di viale Partigiani d’Italia, Patrizia Contini frequentò elementari, medie e liceo al Maria Luigia per poi iscriversi nel nostro Ateneo laureandosi brillantemente in Farmacia. Neo laureata lavorò per alcuni anni in una farmacia di Taggia, quindi ritornò a Parma alle dipendenze della Farmacia Romano di viale Solferino. Nel 1983 entrò nella farmacia di San Polo di Torrile dove conobbe il marito. Un amore nato tra i farmaci, le labirintiche ricette dei medici e quegli elisir che si tramutarono, per Patrizia e Antonio, in un felicissimo matrimonio. Carattere dolcissimo, persona colta e molto raffinata, coltivava la passione per l’antiquariato, la musica e la cultura in generale. Come pure, non avendo dimenticato i suoi trascorsi sui banchi di scuola, faceva parte del consiglio dell’associazione Amici del Maria Luigia. Con la famiglia, fin da bambina, usava trascorrere le estati nell’avita villa di San Donato dove la campagna parmigiana si esprime al meglio, con quei rigogliosi campi di grano e quei fontanili che, da secoli, consacrano la fertilità di questa terra. Come pure amava tantissimo la piccola frazione di San Donato nella quale risiedeva e a favore della quale si battè alla guida dell’associazione Felice da Beneceto per i restauri della locale chiesa promuovendo concerti, incontri culturali ed altre iniziative a fianco dell’indimenticato parroco don Baga. Donna di profonda fede, da ragazza, frequentava la chiesa di San Pietro D’Alcantara di via Padre Onorio alla quale era rimasta, da sempre, attaccatissima. I funerali si svolgeranno domani alle 11 nella chiesa di Valera.