Sei in Archivio bozze

Ospedale

Al via i lavori del nuovo day hospital oncologico

21 aprile 2017, 07:01

Al via i lavori del nuovo day hospital oncologico

Monica Tiezzi

Partirà entro maggio il cantiere per la ristrutturazione del piano rialzato del padiglione Cattani dell'ospedale Maggiore, destinato ad ospitare il day hospital oncologico. La diabetologia, finora ospitata in quei locali, trasloca nel padiglione 26, nell'ex Clinica medica, oggi alloggiata al secondo piano della Torre delle medicine.

I particolari del progetto sono stati presentati ieri in occasione della nomina del nuovo direttore del reparto, Francesco Leonardi, che ha retto il reparto come «supplente» nell'ultimo anno e mezzo. «Il percorso che porterà alla creazione del nuovo polo oncologico e all'integrazione dei servizi con il territorio - spiega il direttore generale dell'Azienda ospedaliero-universitaria Massimo Fabi - richiede qualità manageriali che ci fa piacere trovare al nostro interno e che sapranno valorizzare i tanti professionisti di valore presenti nell'oncologia di Parma».

Il nuovo day hospital dovrebbe aprire i battenti nel novembre 2016. Un investimento di un milione e 368 mila euro, sostenuto interamente dall'Azienda Ospedaliero-Universitaria, permetterà di ricavare locali, oltre che per il day hospital, per gli ambulatori e gli studi medici ora nel padiglione Poliambulatori.

La superficie passerà dagli attuali mille a quasi duemila metri quadrati grazie anche alla costruzione del nuovo ingresso: un corpo esterno completamente vetrato adibito a sala di attesa, con rampa di accesso e montalettighe, con 44 posti a sedere. Altri 52 posti per l'accoglienza e l'attesa saranno all'interno, portando a 97 il totale dei posti e dando così risposta ad un bisogno rimarcato più volte in passato dai pazienti, costretti ad attendere il proprio turno di cure in locali angusti o all'esterno.

All'interno troverà spazio un bancone accettazione, 13 ambulatori medici, sette ambulatori per la somministrazione, otto studi medici, due camere di degenza, locali tecnici, un archivio cartelle cliniche, una stanza frigoriferi, un laboratorio. La collocazione del nuovo day hospital sarà anche funzionale ai traslochi da e per la Radioterapia, che si trova proprio di fronte al Cattani.

La sistemazione del nuovo day hospital - mentre la degenza oncologica resta al settimo piano della Torre delle medicine - viene definita da Fabi una tappa intermedia verso il progetto definitivo del polo oncologico integrato, che dovrebbe sorgere nell'area di via Volturno, a fianco dell'attuale ingresso con la rampa mobile, e che dovrebbe ospitare anche la radioterapia.

I tempi sono ancora lunghi, ma non lunghissimi. «Io spero di tagliare il nastro e poi consegnare il reparto alle giovani leve» dice sorridendo Leonardi, 61 anni, il cui mandato quinquennale scade nell'aprile 2022. «Finora siamo stati penalizzati dagli spazi e dalla logistica, ora guardiamo al futuro nell'ottica della valorizzazione delle competenze e delle professionalità già presenti nell'Oncologia, e che si stanno rafforzando anche grazie al recente arrivo di due nuovi medici», dice Leonardi.

Di origine siciliana ma laureatosi e specializzatosi con il massimo dei voti all'università di Parma, Leonardi è professore a contratto per la Scuola di specializzazione in Geriatria e in Oncologia dell'Università di Parma da vent'anni, autore di oltre trenta pubblicazioni e fra i referenti di 31 protocolli di ricerca clinica nazionali e internazionali. Dirigerà l'Oncologia (una struttura che nel 2016 ha trattato circa 1.200 pazienti) per uno stipendio mensile di circa 4.400 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal