Sei in Archivio bozze

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

25 aprile 2017, 07:00

Bruciata l'auto di un salsese

Quando i vigili del fuoco di Fidenza hanno ricevuto la chiamata, alle 2 di lunedì notte, le fiamme l’avevano già inghiottita. Una Fiat Punto, di proprietà di un salsese, è bruciata in via Petrarca, nella zona tra l’istituto Tommasini e il parco Mazzini, mentre era parcheggiata vicino ad un'aiuola. Sono stati alcuni automobilisti di passaggio a dare l’allarme al 115, dopo che avevano notato la vettura avvolta dalle fiamme. Sul posto è arrivata una squadra di pompieri in servizio al distaccamento di Fidenza, che ha spento l’incendio, messo in sicurezza l’auto e soprattutto evitato che ci fossero danni alle vetture vicine. La squadra è rimasta sul posto dalle due alle tre. E ora spetterà ai carabinieri fare chiarezza sull’accaduto. L’ipotesi dolosa è tutt’altro che esclusa, anche perché non è la prima volta che a Salso succede. Non è dato a sapere se accanto alla macchina bruciata siano stati trovati residui di liquidi infiammabili o altri segni che facciano pensare a un’origine dolosa. Sul luogo, come detto, sono intervenuti i carabinieri di Salso, che mantengono sulla vicenda il massimo riserbo. Le indagini sono tuttora in corso e nessuna pista viene tralasciata. Adesso si attendono i risultati degli accertamenti effettuati dai vigili del fuoco per capire dove sia stato innescato il rogo. Solo a fine marzo altre quattro auto parcheggiate nella rimessa di un palazzo di via Marzabotto erano andate distrutte in un incendio. Il rogo, aveva interessato una Seat Leon, ma ben presto le fiamme avevano intaccato anche altre tre vetture in sosta. L’allarme era scattato verso mezzanotte. Sul posto erano arrivati subito i vigili del fuoco di Fidenza che avevano dovuto lavorare non poco per circoscrivere l’incendio e per mettere in sicurezza la struttura. Sul posto anche i carabinieri di Salso per effettuare i rilievi e per avviare le indagini. Anche in quella occasione non era stata esclusa l’origine dolosa dell’incendio. r.c.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal