Sei in Archivio bozze

A Zibello

I ladri colpiscono in tre abitazioni

11 maggio 2017, 07:00

I ladri colpiscono in tre abitazioni

ZIBELLO

Ladri in azione, nella notte tra martedì e mercoledì, sulle rive del Po. Tre le abitazioni prese di mira, a Zibello e due i furti riusciti, mentre un terzo è andato in fumo.

L'episodio più grave è quello accaduto in una villetta di via Melloni dove i ladri sono riusciti a smontare l'inferriata di una finestra e, quindi, dopo aver praticato un paio di fori nel telaio della stessa finestra sono entrati nell'abitazione. Le due persone che in quel momento si trovavano all'interno non si sono svegliate e i malviventi, dopo aver rovistato nelle varie stanze, hanno preso cassetti e borsette portandoli in cortile.

Qui hanno direttamente scelto che cosa portarsi via, vale a dire soldi contanti e gioielli in oro. Al loro risveglio, di prima mattina, i proprietari si sono ritrovati il cortile «cosparso» di cassetti e borsette, intuendo subito quello che era accaduto, e lanciando quindi l'allarme.

Visitata poi una villetta di via don Luigi Giussani, posta all'ingresso del paese. I soliti ignoti vi sono entrati dopo aver forzato una finestra. Anche in questo caso la persona che si trovava all'interno non si è accorta di nulla e ha continuato a dormire.

Al suo risveglio ha trovato la casa tutta a soqquadro, ma alla fine i ladri si sono portati via poche decine di euro in contanti. I malviventi si sono introdotti anche in un altro appartamento posto nelle immediate adiacenze, il cui proprietario è morto soltanto pochi giorni fa, senza però potersi portare via nulla. Inutile dire che il rispetto dei defunti, per questi individui, non esiste.

Infine i ladri hanno preso di mira una villetta di via Vagnotti, praticando un paio di fori nel telaio di una finestra ma, probabilmente disturbati da uno degli inquilini, se la sono svignata a mani vuote.

Ieri in paese si è a lungo parlato di quanto accaduto e una delle domande più ricorrenti, dopo i recenti fatti di politica interna, vale a dire i provvedimenti legati alla legittima difesa, è stata: «visto che i furti sono avvenuti di notte si poteva sparare ai ladri?». P.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal