Archivio bozze

Medesano

Appartamento svaligiato da ladri acrobati

05 novembre 2017, 06:00

Appartamento svaligiato da ladri acrobati

Giuseppe Labellarte

I topi da appartamento sono tornati a colpire a Felegara. Nella serata di giovedì, i ladri sono entrati in azione in casa di una donna che abita in via Campioni. I malviventi hanno approfittato di un momento di assenza signora - una donna sulla sessantina - e dei suoi vicini, che erano usciti di casa dopo le 16, per intrufolarsi nell’abitazione e rubare quello che han trovato. Per penetrare in casa i criminali hanno forzato una finestra che si affaccia sul retro della via, in una zona poco visibile, lontana da occhi discreti. Partendo dal balcone dell’appartamento situato al piano terra, i malviventi si sono arrampicati su quello al primo piano. A quel punto, hanno sollevato la tapparella di una finestra e forzato i serramenti, per poi entrare da lì nell’abitazione. Nell’appartamento, in quel momento, si trovava il cane della padrona di casa, che i ladri hanno prontamente chiuso in soggiorno per poter agire indisturbati. I malviventi hanno dunque iniziato a rovistare in casa, senza un copione preciso, mettendo a soqquadro cassetti, mobili e ripiani. Al rientro, è stata la signora felegarese ad accorgersi di quanto accaduto: appena ha aperto la porta di casa ha notato che tutto era sottosopra. I soliti ignoti non hanno agito in tutte le stanze, probabilmente disturbati dal ritorno della padrona prima di aver potuto “visitare” tutte le zone dell’appartamento. Alla fine il bottino è stato di qualche banconota e alcuni monili. «Nulla di grande valore economico – spiegano i familiari della donna - ma non dobbiamo trascurare quello affettivo. La cosa che però dà più fastidio - hanno sottolineato - è la violazione dell’intimità della propria casa. Fa rabbia sapere che qualcuno sia entrato nella tua abitazione e l'abbia devastata. Almeno, per fortuna, non hanno fatto del male al nostro cane». Il nuovo furto in abitazione, avvenuto in una zona residenziale di Felegara, ha preoccupato molti abitanti del paese che, dopo l’accaduto, temono una nuova serie di colpi nella frazione medesanese. Dopo aver scoperto della visita dei ladri, la donna ha immediatamente sporto denuncia ai carabinieri. Gli stessi uomini dell’Arma, dopo aver raccolto gli elementi per ricostruire con maggiore precisione la dinamica del furto, avranno il compito di occuparsi delle indagini necessarie per cercare di risalire ai responsabili del colpo.