Sei in Archivio bozze

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

16 gennaio 2018, 06:00

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

Si sono vissuti attimi di paura nella notte tra domenica e ieri in largo Leopardi per un incendio che ha coinvolto un'autovettura, una Mercedes Classe B, lasciata regolarmente parcheggiata dal proprietario, un uomo residente a Fidenza. Erano circa le 23,30 quando la tranquillità del quartiere, che si trova alle porte della città provenendo da Salsomaggiore, è stata interrotta dalle fiamme che si sono levate dall'autovettura accompagnate dagli scoppi delle gomme e dal rumore dei vetri in frantumi: alcuni residenti, allarmati, si sono affacciati alle finestre delle abitazioni avvertendo immediatamente i vigili del fuoco della città borghigiana che sono arrivati in largo Leopardi riuscendo ad avere ragione delle fiamme nel volgere di alcune decine di minuti. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della compagnia di Fidenza con una pattuglia: i militari di via Trento, guidati dal capitano Giuseppe Fiore, hanno ascoltato alcuni residenti oltre che il proprietario della Mercedes. Gli stessi carabinieri stanno indagando a 360 gradi su quelle che potrebbero essere le ragioni dell'incendio non tralasciando nessuna pista, dalle cause accidentali, un'autocombustione o un corto circuito, sul posto non sarebbe stato trovato nessun innesco delle fiamme, al dolo. Tutto sarà più chiaro dopo le perizia che sarà predisposta dai vigili del fuoco borghigiani: le indagini si avvalgono anche delle immagini di videosorveglianza della zona. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal