Sei in Archivio bozze

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

17 gennaio 2018, 06:00

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Gian Franco Carletti

Luigi Renzi se ne è andato a 67 anni dopo aver lottato per sei mesi contro la malattia con dignità, con coraggio e con tanto spirito invidiabile.

Ha lasciato nel dolore la moglie Marina, i figli Fiorenzo e Mattia, la sorella Rosalba e tutti quanti hanno avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo per le sue doti umane.

Era nativo di Prignano Cilento, in provincia di Salerno. Nel 1959, quando aveva solo nove anni, la sua famiglia si è trasferita a Collecchio.

Il padre ha continuato a svolgere il suo lavoro di calzolaio a Parma e in un secondo tempo è passato alle dipendenze dell’azienda Parmalat.

Luigi, invece, ha sviluppato la sua attività lavorativa in diversi settori. Ha dapprima fatto l’idraulico alle dipendenze di un artigiano locale, poi l’autista alle dipendenze di un prosciuttificio di Collecchio che, a quei tempi, aveva uno stabilimento in viale della Libertà.

Successivamente, assieme alla moglie Marina che ha sposato nel 1976 a Collecchio, ha gestito fino al 2000 un distributore di benzina fra Collecchio e Stradella. Quindi ha gestito fino al 2016 il bar Capriccio, nel quartiere Il Viale di Collecchio, e in contemporanea, fino al 2015, l’attigua pizzeria.

Quest’ultimo è stato sicuramente per lui il periodo più felice, perché amava stare a contatto con la gente, scambiare battute con gli amici e i frequentatori del bar.

Luigi Renzi era una persona molto solare, aveva un sorriso e una battuta per tutti.

Con i frutti del suo lavoro era riuscito a costruirsi una casa a Collecchio, un sogno cullato per anni perché voleva tenere unita tutta la sua famiglia. Qui ha vissuto assieme alla moglie e ai suoi figli con le famiglie.

I funerali si svolgeranno oggi alle 15 partendo dalla Sala del Commiato di via Carrega per la parrocchiale di Collecchio.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal