Sei in Archivio bozze

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

18 gennaio 2018, 06:00

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il via libera è arrivato ieri con il sì definitivo del Cda: l'Università di Parma apre un nuovo corso di laurea interamente dedicato al «food». E' lo stesso rettore Paolo Andrei a dare l'annuncio, ospite di una conviviale rotariana dell'area Emiliana 2 che ha visto riuniti vari club (Parma est, club promotore, Parma, Farnese, Salsomaggiore Terme, e Brescello Tre Ducati). Presenti alla serata diverse personalità tra cui, il prefetto Giuseppe Forlani, il presidente del tribunale Pio Massa, il presidente di Fondazione Cariparma Gino Gandolfi, l'assistente del governatore Stefano Spagna Musso, la pro rettrice Sara Rainieri.

Andrei, eletto rettore lo scorso ottobre e insignito del «Paul Harris fellow», onorificenza della comunità rotariana, «racconta» l'università che ha in mente.

Ripercorre in sintesi i punti principali del suo programma elettorale, di cui ha iniziato l'attuazione. Nessun cenno alle indagini giudiziarie sullo scandalo Pasimafi che sta investendo il dipartimento di Medicina dell'Ateneo. Scatta la fotografia dell'Università («abbiamo 9 dipartimenti, 83 corsi laurea» ricorda), si sofferma sull'importanza della qualità in tutte le sue applicazioni e forme. Batte sul terzo settore, ossia il rapporto e il supporto che l'Ateneo può mettere a disposizione delle realtà cittadine, attività imprenditoriali comprese. Parla della centralità dello studente («a cui dobbiamo garantire, oltre che un'offerta formativa elevata, anche un luogo accogliente dove stare»), del gioco di squadra necessario a far crescere sempre più l'Ateneo. Si sofferma sull'importanza della didattica al pari della ricerca e dei finanziamenti necessari («quest'anno abbiamo dato alla ricerca avanzata e di base tutti i fondi possibili»). Illustra le caratteristiche di un'università generalista e spiega: «Un nuovo corso di laurea magistrale, quello che nasce, in cui si uniscono i saperi in ambito economico, giuridico, letterario e in scienze gastronomiche». k.g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal