Sei in Archivio bozze

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

23 febbraio 2018, 06:00

Paolo Panni

POLESINE ZIBELLO Razzia di salumi in una cantina di Zibello. E’ accaduto in questi ultimi giorni in un’abitazione dell’immediata periferia, di proprietà di un pensionato, che vive però in un altro paese della Bassa, ma che spesso fa ritorno a Zibello.

Quando martedì si è recato nell’abitazione natia, come lui stesso ha riferito, era tutto a posto. Nel tardo pomeriggio di mercoledì, invece, ecco la sorpresa. Al suo arrivo ha trovato la porta d’ingresso forzata intuendo subito quello che poteva essere accaduto. Una volta entrato il furto si è materializzato. I malviventi gli hanno svuotato la cantina portandosi via 60 chili di salame, tre culatelli, due fiocchetti, tre spalle e due coppe, oltre a due punte di formaggio Parmigiano Reggiano e ad un paio di scarpe nuove.

Salumi e formaggi che, da sempre, li fa stagionare, per la propria famiglia, nella vecchia casa di campagna, dove l’umidità della Bassa e la vicinanza del fiume possono garantire un risultato perfetto. Ma purtroppo, stavolta, tutti i prodotti che aveva custodito e curato con cura sono svaniti nel nulla.

La casa era già stata visitata dai soliti ignoti a settembre 2017; in quell’occasione erano stati rubati una catenina e una croce d’oro. Stavolta il bottino è stato purtroppo più ingente. Su quanto accaduto indagano i carabinieri di Zibello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal