Sei in Archivio bozze

Polizia

In arrivo 20 agenti in più

25 marzo 2018, 08:00

Luca Pelagatti

Venti uomini in totale. Di cui i primi quattro nei prossimi giorni di aprile, due ad ottobre e altri dodici nel febbraio 2019. Non sarà un cambiamento epocale ma di certo si tratta di una bella boccata di ossigeno. E non si può dire che la questura di Parma non ne abbia bisogno.

Buone notizie arrivano da Roma e riguardano le forze dell'ordine. In una recente riunione alla presenza del capo della polizia e di molti alti funzionari dell'amministrazione sono state decise le integrazioni di nuovi agenti per le questure italiane che da tempo fanno i conti con una drammatica carenza di risorse. Nella nostra città, secondo quanto segnalato dai sindacati, sono appunto 20 i rinforzi che arriveranno in borgo della Posta. E copriranno finalmente quello storico «buco» di sedici operatori rispetto alla pianta organica che, vale la pena di ricordarlo, è però stata scritta nel 1989. Quando la realtà sociale era ben diversa da quella attuale.

Ed in questo senso la riunione di Roma porta una seconda buona notizia: il capo della polizia si sarebbe impegnato a rivedere anche le piante organiche analizzando le nuove esigenze tenendo conto anche di un altro fatto: gli uomini in divisa sono sempre più anziani. E la lotta alla criminalità richiede forze giovani. La speranza di tutti, quindi, è che si possa arrivare presto ad una nuova iniezione di agenti motivati e pronti ad agire.

Tutto bene quindi: se non fosse che analizzando le somme dei rinforzi si scopre che altre città hanno avuto trattamenti molto migliori: Reggio Emilia, ad esempio, che ha ventimila abitanti in meno e una questura con undici agenti in più rispetto a Parma, ha ottenuto trenta rinforzi mentre Ravenna, trentamila abitanti in meno e con 33 agenti in servizio in più rispetto alla pianta organica, otterrà lo stesso numero di rinforzi di Parma. Insomma, la notizia che arriva da Roma è decisamente positiva. Ma per festeggiare è davvero troppo presto.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal