Sei in Archivio bozze

Ramiola

Vandali e ladri, nel mirino la chiesa

30 marzo 2018, 07:00

GIUSEPPE LABELLARTE

RAMIOLA

Incredulità e sdegno a Ramiola dove, nell'arco di due settimane, sono state danneggiate alcune strutture parrocchiali, tra le quali la chiesa del paese. L'ultimo atto vandalico è andato in scena nella notte tra martedì e mercoledì, quando qualcuno si è introdotto nella sala del catechismo adiacente alla chiesa.

Nella stanza, utilizzata da bambini e catechisti della parrocchia, non è presente alcun oggetto di valore, per cui niente è stato portato via, ammesso che questo (e non semplicemente fare danni) fosse l'obiettivo di chi ha organizzato il raid. L'unico risultato è stata la rottura della serratura.

Solo due settimane fa, invece, qualcuno era penetrato direttamente in chiesa. Anche allora i ladri agirono di notte, forzando la serratura della porta principale. Una volta all'interno, rubarono le offerte dei fedeli, poche decine di euro, senza toccare altro. Dopo la scoperta della seconda intrusione in una manciata di giorni, al di là dei pochi spiccioli rubati e dei danni alle strutture, a colpire gli abitanti della zona è la mancanza di rispetto per un luogo sacro.

Il fatto è stato commentato con dispiacere dal parroco di Ramiola don Emmanuel Doudou Mingi e dai fedeli della parrocchia. «Siamo molto amareggiati – spiegano – soprattutto perché in questi gesti non c'è alcuna cura per un luogo come la chiesa, la casa del Signore. Non sappiamo chi possa spingersi a tanto per pochi spiccioli, forse sono dei disperati o si tratta di una ragazzata, anche se speriamo davvero che non sia così e che i giovani della zona abbiano ancora rispetto almeno per i luoghi sacri».

L'area parrocchiale aveva subito altri due colpi anche la scorsa estate, quando a finire nel mirino era stata la sede del circolo Anspi di Ramiola. Allora, forzando una finestra, i malintenzionati erano penetrati all'interno del bar del circolo, rubando gli alcolici. Stanchi dei continui furtarelli, il parroco e i fedeli hanno già annunciato il potenziamento del sistema di videosorveglianza e l'installazione di nuovi allarmi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal