Sei in Archivio bozze

Traversetolo

Addio a Mori, la salumeria era la sua vita

07 aprile 2018, 07:01

Bianca Maria Sarti

TRAVERSETOLO Il suo negozio storico di alimentari in via Cantini non sarà più lo stesso: se n’è andato Giuseppe Mori, titolare di una delle più antiche botteghe del paese: la premiata salumeria Mori. Giuseppe era nato a Provazzano di Neviano il 23 aprile 1929; alla fine del mese avrebbe compiuto 89 anni. Ancora bambino si era trasferito a Castione con il padre, Paride Mori, e Antonietta Pacchiani. «Il nonno Paride – racconta la figlia di Giuseppe, Cinzia – era un reduce di guerra insignito della medaglia al valore». Giuseppe aveva avuto due fratelli minori Camillo, prematuramente scomparso per malattia a 18 anni nonostante le cure amorevoli di Giuseppe, e Clorinda, mancata circa 15 anni fa. Dopo aver finito la sesta elementare, Giuseppe aveva iniziato a dare una mano ai parenti di Mamiano che avevano una trattoria. L’anno della svolta fu il 1953. Infatti, nello stesso anno, aveva sposato la nevianese Ester Fontana e aveva iniziato a lavorare con lo zio Nando Mori, padre di don Romeo Mori, che aveva rilevato il negozio in via Cantini. Dopo il matrimonio si era trasferito a Traversetolo; nel 1962, era nata Cinzia e negli anni ‘90 i due adorati nipoti Maria Chiara e Francesco. «Mio padre ha portato avanti una lunga tradizione famigliare – dice Cinzia – nel 1975 avevano un’area adibita a macello dove lavoravano secondo le antiche ricette, che nel 1929 erano valse ai Fratelli Mori la medaglia d’oro a Firenze per il macinato di salame. Il primo cugino di Giuseppe, Ugo, è titolare dello storico alimentari di Mamiano». Ieri Cinzia, che ha lavorato con i genitori per tanti anni, ha affisso un cartello in negozio in ricordo del papà: «Questo era il suo regno, la sua vita, il suo mondo». «Ha dedicato l’intera vita alla sua passione, la sua bottega – ha commentato il sindaco Simone Dall’Orto - contribuendo a tener vivo il centro storico, avendo la forza di volontà di ristrutturare il negozio già in età avanzata e preoccupandosi sempre di offrire cordialità e professionalità». Questa mattina, sarà celebrato il funerale alle 11 nella cappella delle suore.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal