Sei in Archivio bozze

Il personaggio

Da Lemignano al Bolshoi il Billy Elliot di Parma

17 aprile 2018, 07:00

MARGHERITA PORTELLI

Una sensibilità artistica fuori dal comune.

Gianluca Bianconcini, classe 2003, ballerino parmigiano di danza classica, è stato selezionato da uno dei teatri più importanti al mondo, il Bolshoi di Mosca, per una sessione estiva di formazione che rappresenta un’opportunità unica per un danzatore emergente.

Il Bolshoi Ballet Academy Summer Institute Program porterà Gianluca in Russia per due settimane il prossimo agosto e questo gli consentirà di essere a contatto diretto con la storia della danza mondiale, prima di ripartire, a settembre, per un’altra esaltante avventura.

«A pochi giorni di distanza dalla conferma da Mosca, dopo le audizioni fatte a Ravenna, è arrivata la notizia che Gianluca aveva ottenuto anche una borsa di studio del valore di 7.700 euro per l’anno accademico 2018-2019 alla City Ballet School di San Francisco, negli Stati Uniti - ha spiegato Giada Bardelli, la maestra di danza del ragazzo alla Flex Point Performing Arts Academy di Lemignano -. Gianluca balla da quattro anni, ha iniziato tardi ma questo suo talento incredibile si è manifestato da subito. È un ragazzo molto musicale, con un’evidente sensibilità artistica, umile e costante»

Il giovane danzatore, che non ha ancora compiuto quindici anni, frequenta la quarta ginnasio al «Romagnosi» e balla ogni giorno.

«In prima media ha cominciato a danzare, mettendo a frutto un’attitudine che ha sempre manifestato - ha commentato la mamma di Gianluca, Barbara Fascioli -. Questi primi grandi risultati sono esito di un lavoro intenso, fatto di tanta passione e moltissimi sacrifici. Nella danza devi allenare tutto: fisico, testa, emotività. È un’attività totalizzante, ma che può restituirti parecchio».

E così è stato per Gianluca, che da Lemignano ha visto spalancarsi le porte del mondo. Lusingato, emozionato e comprensibilmente anche un po’ spaventato, il «Billy Elliot» parmigiano è pronto a tentare questo salto, forse il più impegnativo dei tanti compiuti fino ad ora, e a mettersi alla prova.

Intanto, l’idea di poter fare della danza una vera e propria carriera comincia a prendere forma, un passo dopo l’altro. È un sogno che si nutre di realtà, concretezza e tanto impegno, da scoprire un giorno alla volta, senza fretta, ma con una determinazione di ferro.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal