Sei in Archivio bozze

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

20 aprile 2018, 07:00

LAURA FRUGONI

A 82 anni suonati, il caratterino non le manca. O sarebbe meglio dire caratteraccio, visto il putiferio che ha scatenato mercoledì pomeriggio in un pianerottolo del suo palazzo, dove sono accorsi i poliziotti e si possono immaginare le loro facce allibite.

L'allarme al 113, inevitabilmente generico, era risuonato da via Vienna: «persona in escandescenze». Gli agenti della Volante sono entrati nel condominio e raggiunta la tromba delle scale si sono trovati davanti a un'agguerrita ottuagenaria che brandendo una scopa di saggina urlava frasi in gran parte irripetibili (te ne devi andare, la più gentile) all'indirizzo di una vicina.

La polizia ha cercato innanzitutto di placare l'attempata Erinni chiedendole le generalità. Niente da fare. «E voi chi siete? Che volete da me?», li ha apostrofati l'anziana, dimostrando di non aver gradito per niente l'interferenza in quella che considerava una specie di «resa dei conti».

Destinataria dell'ira funesta una cinquantenne straniera, anche lei residente nella palazzina. Poco prima l'anziana si era presentata alla sua porta, suonando con insistenza il campanello: non appena la vicina s'era affacciata sull'uscio, era stata investita da una raffica di improperi. Pare anche che la terribile nonnina avesse tentato di colpirla con la scopa ma che la donna fosse riuscita a schivare la «randellata». I poliziotti, pur abituati ad avere a che fare con i bollenti spiriti di personaggi di ogni risma, in una situazione così «sui generis» non potevano che restare spiazzati. Hanno avvertito il 118 e allertato un medico che sa come trattare i soggetti intemperanti.

Finalmente sono riusciti a placare la pensionata (e pure a cercare di capire come mai ce l'avesse tanto con la vicina). Voci di condominio confermano: tipo fumantino. Meglio non contraddirla. E comunque la scenata dell'altro giorno le è costata due denunce: minacce e rifiuto di fornire le proprie generalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal