Sei in Archivio bozze

FELINO

In migliaia per piangere Shon

03 maggio 2018, 07:03

VALENTINO STRASER

Dramma alla Fiera della Valceno, martedì, quando la kermesse era ormai giunta alle battute finali. Per cause che sono al vaglio dei carabinieri, un giovane ambulante 21enne, Shon Piatti, è finito a terra dopo un volo di circa quattro metri, mentre, intorno alle 18.30, col cellulare effettuava le riprese della fiera sul tetto del suo furgone. Il ragazzo ha perso l'equilibrio ed è caduto, battendo violentemente la testa.

Le condizioni del giovane sono apparse ai soccorritori, fin dai primi istanti, disperate. Trasportato d’urgenza a bordo dell’elimedica del 118 al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore, è morto poco dopo.

La comunità di Varano Melegari è sotto choc per la tragedia che ha funestato i momenti conclusivi della festa, visitata da migliaia di persone. I componenti della Proloco e l’amministrazione comunale di Varano Melegari si sono stretti nel dolore alla famiglia del giovane di origini Sinti e residente in provincia di Reggio Emilia.

Martedì la festa è iniziata sin dal mattino con le esposizioni, le dimostrazioni, le rievocazioni delle tradizioni contadine, richiamando in paese migliaia e migliaia di visitatori. Nel pomeriggio, la pioggia ha condizionato l’esito della giornata, il clou della quattro giorni dedicata all’universo contadino con un occhio all’innovazione tecnologica.

Erano ormai passate le 18 quando nel «Prè della fiera» erano in corso le ultime attrazioni della giornata e, in particolare, un concerto che, a causa della pioggia, si stava svolgendo sotto un tendone, invece che nel palco all’aperto.

Le persone rimaste stavano festeggiando gli ultimi momenti della festa e gli ambulanti si stavano preparando al rientro. A un certo punto, il giovane commerciante si è servito di una scala per raggiungere il tetto del mezzo adibito a panineria, probabilmente per immortalare gli ultimi atti della festa. Il 21enne è stato notato da alcune persone che si trovavano a pochi metri dal furgone, senza immaginare il dramma che ne sarebbe seguito.

Ad un certo punto, per cause che sono in fase di accertamento, Shon Piatti è precipitato nel vuoto, finendo pesantemente a terra. Erano le 18.30 circa, e i soccorsi sono scattati immediatamente. Il ragazzo, privo di conoscenza, è stato raggiunto dai militi della Croce Verde fornovese, che presidiavano la fiera e dai volontari della protezione civile di Varano Melegari e dall’automedica in servizio alla Croce Verde fornovese.

Da Parma è decollato l’elisoccorso del 118, con il personale medico a bordo, atterrato nel prato della fiera. Preoccupazione e sconcerto fra quanti erano presenti che, da subito, hanno presagito la gravità dell’incidente. Dopo le febbrili operazioni di rianimazione sul posto, il ventunenne è stato trasferito d’urgenza nel Reparto di Rianimazione dell’Ospedale Maggiore in gravissime condizioni.

Prima delle 21 il tragico epilogo. Sulle cause della caduta il ventaglio delle ipotesi rimane aperto, inclusa la possibilità che il giovane possa essere stato colto da malore. Sarà l’esame autoptico a chiarirne le cause. Il luogo dell’incidente è stato raggiunto da una pattuglia dei carabinieri di Collecchio, di Fornovo Taro e dalla polizia municipale di Varano Melegari, oltre che dal personale della Medicina del lavoro di Borgotaro.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal